Utente 488XXX
Sono una ragazza di 20 anni, senza problemi di salute, scrivo in quanto ho strani sintomi preoccupanti da, ormai, più di 2 mesi.
Tutto è iniziato a Maggio quando cominciai ad avvertire un senso di pressione in tutta la mandibola naso e orecchio ma in particolar modo nella zona destra. Nella ricerca di un sollievo noto che premendo sotto il viso in zona tonsille non provo questa sensazione, così come quando mangio o parlo.
A metà Giugno mi reco dal mio Dottore così ne approfitto per chiedere di questa sensazione alla mandibola. Mi toccò il collo per sentire la presenza di qualcosa ma nulla, mi disse che era legato al mal di gola che avevo in quei giorni. Una settimana dopo la sensazione si sposta anche nella zona dietro l'orecchio destro per poche ore. Per una settimana la sensazione passa poi torna. Una mattina mi sveglio con dolore all'orecchio percebile solo toccando, mi reco dall'otorino: otite media acuta, mi dice che questa sensazione che provo è correlata all'orecchio in quanto le tube di eustachio sono proprio lì.
In seguito alle cure dell'otorino l'orecchio passa la sensazione che provo no, e si sposta occasionalmente anche nella parte alta a destra della testa, sento proprio come un fastidio qualcosa che fa pressione, alle volte sembra proprio un formicolio, la necessità di massaggiare senza però alleviare il fastidio. Noto che in particolare la pressione è forte nel punto di attaccatura della mandibola al cranio. Momentaneamente ho questa sensazione 24/24h e da qualche giorno provo una leggera debolezza alla mano e piede destri.
Cosa può essere ? Cosa mi consigliate ?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

"Noto che in particolare la pressione è forte nel punto di attaccatura della mandibola al cranio." Potrebbe anche essere una disfunzione dell’articolazione temporo-mandibolare, faccia una consulenza gnatologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 488XXX

È possibile che questo problema all'articolazione mandibolare causi questi sintomi da ben 2 mesi ? Così, all'improvviso, senza avermi dato problemi in questi anni ?
In ultimo, può avere collegamenti con la debolezza che provo a mano e piede destro in prossimità del mignolo ?
La ringrazio per la risposta, buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'origine gnatologica resta possibile anche con le Sue appropriate precisazioni, in ogni caso è solo una possibilità.
Il resto della sintomatologia non è correlabile eventualmente a questo problema, sempre che venga confermato.
In tal senso è necessaria una valutazione neurologica diretta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 488XXX

Buongiorno Dottore mi scusi se la contatto nuovamente. Effettuerò nei prossimi giorni una visita dal dentista.
Intanto ho contattato il mio Dottore il quale mi ha detto che potrebbe trattarsi di una Sinusite o di una rinosinusite mascellare data la pressione a livello del naso, palato, bocca e degli occhi i quali possono provocare fastidio alla testa. Questo perchè soffro di attacchi di starnuti continui (anche per una mezz'ora di fila). Me ne da la conferma anche lei ? Una sinusite/rinosinusite possono durare per così tanto tempo ?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

anche l’ipotesi sinusitica è possibile, se non curata può durare a lungo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro