Utente 487XXX
Buongiorno dottore! Le scrivo per un mal di testa che non mi abbandona. Tutto inizia dal fastidio, dolore dietro la nuca per poi allargarsi alla testa intera, ma non è dolore che sento più, ma una grande pressione, come se qualcosa premesse da dentro. È molto fastidiosa e accompagnata da capogiri e gambe molli. Mi sento in quel momento "come se non fossi io in quel corpo", totalmente confusa...Ogni tanto è anche accompagnato da una leggera nausea. Inizia spesso quando resto un paio di giorni a casa, oppure quando sono sui mezzi pubblici o all'università. E ancora sento ogni tanto dei colpi di calore, soprattutto sul viso, che si arrossisce tutto...Ormai questa pressione è dolore va e viene da circa 4/5 mesi, comincio davvero a preoccuparmi e pensare cose terribili, come il tumore...

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

lasci perdere il tumore o altre condizioni importanti.
La sintomatologia che riferisce sembra assimilarsi ad una cefalea di tipo tensivo con sintomi anche ansiosi.
Considerato che il disturbo si manifesta, anche se non continuativamente, da 4-5 mesi sarebbe opportuno affrontarlo con lo specialista di riferimento, cioè il neurologo, al fine di risolvere il problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro