Utente 184XXX
Da oltre 10 anni soffro di emicrania e sono stato seguito da diversi neurologi. Due anni fa ho iniziato a soffrire di acufeni e il neurologo mi ha prescritto il gabapentin. Ho scoperto che il gabapentin funziona benissimo come preventivo dell'emicrania a basso dosaggio 400-600 mg ripartito in due volte nella giornata. Vorrei continuare così o eventualmente passare al pregabalin, ma mi chiedo è troppo preso tutti i giorni per anni?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non si conoscono ancora del tutto gli effetti a lungo termine del gabapentin, dopo anni di assunzione.
Sarebbe buona norma, se condiviso dal Suo neurologo, assumerlo a cicli, come quasi sempre si fa con i farmaci di prevenzione dell’emicrania o sorituirlo con un altro che abbia la stessa indicazione (consideri che in tal senso il gabapentin non ha questa indicazione, è utilizzato off-label).

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 184XXX

Grazie, è stato molto gentile nel darmi un consiglio su una questione molto importante per me. Sostituire il gabapentin con il pregabalin, tipo Lyrica, potrebbe andare bene o sono troppo simili?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

su questo deve attenersi alla prescrizione del medico, è vietato consigliare farmaci a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 184XXX

Va bene, grazie lo stesso

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro