Utente 223XXX
Buongiorno,è da quasi due mesi che mio papà (58 anni)soffre di mal di testa.E andato dal medico curante che gli ha trovato la pressione alta(nei due giorni precedenti aveva mangiato delle liquirizie per fumare un po’ meno)e gli ha prescritto il triatec htc.Gli ha prescritto una serie di esami del sangue in particolare sui dei valori del fegato.dagli esami risultava qualche valore alterato ed allora ha fatto il 12 ottobre una Tc addome completo da cui è risultato che fegato,milza,pancreas e reni sono nella norma ad eccezione di due formazioni cistiche renali.Il medico curante non ci ha dato ulteriori indicazioni.Intanto il mal di testa di mio papà non diminuisce,il medico gli ha prescritto il Brufen che ora non fa più effetto.in più in questi giorni mangia quasi niente ed ha una febbriciattola che va e viene.il nostro medico è in vacanza,il sostituto ci ha segnato una tc alla testa che farà mercoledì.nel frattempo c’e altro che possiamo fare per capire le cause di questo mal di testa?aggiungo che mio papà non è mai stato soggetto a mal di testa.
Grazie
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un male di testa che si manifesta per la prima volta va indagato e va fatta una diagnosi precisa, poi in base a quest’ultima si deciderà l’eventuale terapia.
Assolutamente condivisibile la prescrizione del medico curante riguardo la TC, in base all’esito si vedrà poi come procedere.
Se vuole può copiare il referto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro