Utente 510XXX
Ciao a tutti, sono una ragazza di quasi 18 anni.
Un anno fa avevo avuto un dolore pulsante ma molto forte alla testa ed ero finita al pronto soccorso, mi avevano detto che era un emicrania, mi sono fatta fare anche la risonanza ed è andato tutto bene. avevo solo anemia sideropenica che poi ho risolto con il ferro.
Ultimamente in queste settimane avverto una strana sensazione, non è un dolore, ma una sento come se fosse tirasse al lato sinistra della testa nella tempia, che procede un po piu in alto.
Non so cosa sia non è un dolore, ma mi da davvero fastidio ed è da 10 giorni.
Poi se metto il dito alla tempia sx sento la vena che pulsa. Misuro la pressione ed è ok.
Premetto che ogni dolore mi preoccupa, ogni volta penso sempre che sia un tumore, un aneurisma, un ictus o un infarto ed inizio ad avere tanta paura che mi batte il cuore.
Un altra cosa in questi ultimi giorni oltre che partire dalla tempia sx e procedere piu in alto, sento anche come se fosse la guancia sx collegata che tira e questo lato sx guancia e un po l'orecchio lo sento caldo.
Cosa puo essere? Mi preoccupa tantissimo. Non so cosa fare continuo a cercare su internet e mi esce solo tumore e ictus.
Non vorrei che sia qualcosa di grave, ma vorrei che mi passa.
Saluti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,


la sensazione che descrive sembrerebbe, almeno come impressione a distanza, causata da tensione muscolare e probabilmente è accentuata dall’ansia.
Non vada in Rete alla ricerca di autodiagnosi perché crea solo ansia immotivata.
Se il disturbo dovesse persistere si rivolga al Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro