Neurologia

Buonasera, sono una ragazza di 26 anni, peso nella norma, non particolari patologie se non anemia, pressione bassa, predisposizione a calcoli renali, e disturbi del sonno, e da qualche tempo disturbi ormonali.
Ormai da qualche anno soffro di forti cefalee, sempre in punti diversi della testa e sempre in momenti diversi...non ho notato collegamenti a situazioni nelle quali mi trovo con queste cefalee fortissime, o consumo di cibi particolari ecc... ho eseguito esami del sangue, tac, risonanze, visite oculistiche, visite cardiologiche, accertamenti di routine ogni anno, ma non è stato rilevato nulla.
Il mio medico di base ha valutato che non si tratta di emicrania, e non ha ritenuto opportuno per il momento fare un'ulteriore risonanza magnetica con MDC.
Al bisogno mi ha prescritto il Difmetre e mi ha fatto tenere un diario per annotare ogni episodio di mal di testa.
Il difmetre mi abbassa ulteriormente la pressione quindi cerco di limitarne il consumo allo stretto necessario, soprattutto in estate.
Ormai mi trovo in questa situazione da diversi anni, chiedo gentilmente un vostro consiglio, per quanto sia possibile con queste informazioni, vi ringrazio.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Ragazza,

tra le visite specialistiche non vedo quella neurologica, è una svista o non l'ha ancora effettuata?
L'esito negativo della RM encefalica esclude condizioni importanti e questo è tranquillizzante.
Lei assume il Difmetre per l'attacco acuto (funziona?) ma sarebbe opportuno, dopo una corretta diagnosi, pensare ad una terapia di prevenzione.
Con quale frequenza si manifestano questi attacchi e quanto durano?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test