Flugeral per emicrania senza aura

Buongiorno da mesi soffro di un emicrania che si irradia al viso, orecchio, naso e al mattino mi sveglio con la palpebra socchiusa, quest'ultima poi ritorna normale subito dopo.
Il neurologo mi ha diagnosticato un emicrania senza aura e mo ha prescritto la terapia con flugeral per tre mesi ogni sera prima di coricarmi, volevo sapere per quanto tempo porta sonnolenza e astenia di solito il farmaco?
Solo i primi giorni o settimane, o ne avrò per tre mesi.
Perché altrimenti avrei difficoltà a svolgere le mie azioni quotidiane.
Grazie per le risposte
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

gli effetti collaterali di un farmaco sono assolutamente individuali per cui non è possibile stabilire con esattezza la loro durata, tuttavia nella maggior parte dei soggetti che assume la flunarizina la sonnolenza è, quando si manifesta, limitata ai primi giorni o a un paio di settimane.
Lei ne sta assumendo 5 o 10 mg?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore e grazie per la risposta. Sto assumendo 5mg di flugeral da un mese. Il mal di testa e la ptosi palpebrale sembravano scomparsi, e stavo tornando alla mia normale vita, fino ad ieri notte intorno alle 3, dolore unilaterale con ptosi palpebrale naso chiuso e guancia che pulsava, premetto che avevo dormito male la sera prima e avevo pianto. Ma il mio dubbio è un altro, e se non fosse semplice emicrania ma cefalea a grappolo? Lei cosa ne pensa? Grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

per essere cefalea a grappolo manca proprio il grappolo, inoltre il flunagen, che mi pare sia stato efficace, non lo sarebbe stato in quanto agisce come profilassi soltanto nell'emicrania. In ogni caso un attacco occasionale ci può stare anche se coperti da terapia di prevenzione.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test