Utente 450XXX
Buongiorno dottore
da qualche settimana ho degli attacchi di vertigini o capogiri non so definirli.
Tutto inizia con sensazione di sbandamento, lievi sudori e vampate. La sensazione peggiora lievemente da sdraiato.
mi è successo un episodio mentre ero seduto in poltrona tranquillo e altri episodi durante attività quotidiane normali .
sia prima che dopo avverto la testa compressa, gli occhi come se avessero una pressione .
Dopo L ‘episodio che comunque porta uno strascico dopo L‘acuzia , noto che ho una leggerissima nausea e stomaco lievemente scombussolato .

Sono preoccupato essendo
Giovane , perché questo malessere mi impedisce di essere sereno

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
l'episodio che lei ha descritto parrebbe essere una vertigine con il suo caratteristico corredo sintomatologico.
E' opportuno, in caso il fenomeno non regredisca, che lei si sottoponga alla visita di un Neurologo oppure di un Otorino, per accertare se si tratti di una vertigine di origine vestibolare (a partenza cioè dall'orecchio interno) e quale ne sia la natura (vertigine parossistica benigna oppure conseguenza di una infiammazione vestibolare). Comunque nulla di cui preoccuparsi particolarmente.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Le aggiungo che gli episodi hanno una durata di meno di un minuto circa.
Il mio medico di base da cui mi sono recato ascrive il problema a cali di pressione.
Dice che le vertigini da otoliti dovrei avere vertigini pesanti e di durata molto superiore.

Mi ha detto di prendere del magnesio .
Mi ha anche detto che potrebbe essere un fattore ansioso e stressogeno ..
Cosa ne pensa ?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Per fare diagnosi di vertigine parossistica posizionale benigna (o cupololitiasi) occorre eseguire le manovre evocative di Dix-Hallpike. Questo lo può effettuare un otorino oppure un neurologo. La terapia con magnesio è del tutto inefficace se si tratta di VPPB. Lo stato ansioso può causare delle sensazioni di instabilità che non hanno i caratteri della vera vertigine e che si definiscono "pseudo-vertigini".
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 450XXX

Tutto nasce due anni fa dove ho
Avuto un episodio acuto di vertigine come se sprofondassi sul divano , vampata di calore, lieve sudore, tachicardia e gambi molli .
Purtroppo per me dottore è difficile esprimere più chiaramente i sintomi ed è difficile capire se quello che provo sono vertigini o pseudo vertigini.
Non cade a terra e non sono costretto a letto dopo gli episodi .
mi sento solo vampate , sudore leggero , tachicardia , mani lievemente fredde , e poi dopo 15 minuti dall episodio vado in bagno ma non diarrea .
Aggiungo che anche due anni fa ho sofferto di questo pseudo malore in maniera intensa . Mi è stato detto fosse ansia. Ho fatto milioni di esami anche cardiologici , tiroide. Sono stato curato con psicoterapia e per un breve periodo Xanax. Visite tra cui neurologo 8 mesi fa , due mesi fa visita fisiatrica dove mi è stato detto fosse un problema di fibromialgia del trapezio medio e mi sono sottoposto a agopuntura laser. O fatte due visite neurologiche negli ultimi due anni . La prima visita mi ha dato levopraid. la seconda mi è stato dato integratore quotidia.
Non mi sono mai state fatte manovre.

ho speso tanti tanti soldi L anno scorso e sono molto scoraggiato.
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Egregio Paziente,
dalla descrizione aggiuntiva alla sua anamnesi parrebbe piuttosto evidente l'esistenza di uno stato di ansia strutturato, che può ben essere all'origine di manifestazioni cosiddette di "pseudo-vertigini". Posso solamente suggerirle di affidarsi ad un professionista che si faccia carico del suo problema (Neurologo, Psichiatra, Psicologo, chi preferisce) senza essere ulteriormente sballottato da una parte all'altra conseguendo solo un senso frustrante di malattia non-diagnosticata.
Auguri per le festività
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6] dopo  
Utente 450XXX

Grazie dottore ,
Venerdì ho prenotato visita neurologica ...
Anche oggi comunque non sono in quadro .
Gambe molli, testa un po’ ballerina , è quando mi prende qualche attacco più forte lo sento allo stomaco come se fosse un pugno, un vuoto

[#7] dopo  
Utente 450XXX

Buongiorno ho effettuato visita neurologica.
Non mi ha fatto nessun test ma solo colloquio,
Mi ha prescritto esami del sangue emocromo completo e esami coagulazione i quali già fatti e sono risultati nella norma.
Mi ha prescritto anche ecodoppler TSA.
Volevo aggiungerle che durante questi episodi provo anche prurito parte alta del corpo e non provo ansia emotiva , ma solo paura di soffrire per questi sintomi. Se non avessi questi sintomi fisici sarei un leone.
La neurologa dice che non ci sono sintomi univoci, sospetta qualcosa circolatorio oppure una leggera sindrome di meniere. Mi ha prescritto magnesio supremo la sera prima di dormire .
Sono ancora piu confuso

Grazie

[#8] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Concordo con l'indirizzo diagnostico della collega
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#9] dopo  
Utente 450XXX

Ho eseguito esami sangue e ecodoppler al collo.
Tutto negativo.
Continuo ad avere mal di testa costrittivo fronte tempie e collo in maniera minore .( già fatto visita rx collo risultato normale) tutti giorni di intensità medio bassa e sensazione di sbandamento, difficoltà di concentrazione, senso di sbandamento quando giro la testa da un parte alla altra o dal basso in alto

Ovviamente sono preoccupato perché non ne vengo a capo.

Grazie mille