Utente 354XXX
Salve dottori. Premetto che soffro di episodi di emicrania più o meno sporadici a seconda dei periodi (richiesi un consulto diverso tempo fa). Ora sono quasi scomparsi ma avverto quasi tutti i giorni una blanda sensazione di instabilità ed è come se provenisse proprio dal lato sinistro della testa (lato in cui occasionalmente si manifesta il dolore), sensazione che comunque non mi è nuova e si manifesta ugualmente in determinati periodi. Forse sono io che mi preoccupo sempre un po' troppo ma non so se sia necessario approfondire oppure no. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come prima cosa bisognerebbe distinguere tra una vertigine vera e propria e un senso di sbandamento, come sentirsi "in alto mare", sono situazioni nettamente distinte.
Una valutazione diretta è certamente indicata.
Detto questo, se il disturbo persiste da molto tempo è corretto parlarne col medico curante o effettuare una visita neurologica se ancora non l’avesse fatta.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 354XXX

Grazie Dottore. Beh si, è proprio come sentirsi "in alto mare", è una sensazione che si ripropone verso la fine dell'anno non mi spiego il perchè.... Comunque il mio curante l'anno scorso mi fece dei test neurologici e mi sottopose ad analisi del sangue, tutto nelle norma.
Ah, un'ultima cosa, possibile che gli attacchi di emicrania collegati con questo senso di sbandamento siano collegati a colpi di aria fredda? La ringrazio ancora.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

teoricamente è possibile ma non posso esprimermi sul Suo caso particolare non potendoLa visitare.
La sensazione di instabilità, di sentirsi in alto mare, spesso ha un’origine ansiosa. Prima però si devono escludere eventuali fattori organici mediante una visita neurologica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 354XXX

Va bene, se i sintomi persistono mi rivolgerò ad un neurologo. Grazie

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 354XXX

Salve Dottore, scrivo di nuovo perché i sintomi di vertigine e mal di testa di tipo emicrania si sono molto diradati fino quasi a scomparire. Tuttavia mi è successo un episodio del tutto nuovo: la sera al momento di andare a dormire ha iniziato a farsi sentire il senso di sbandamento, la mattina seguente verso le 5 ha iniziato il classico mio dolore emicranico. La cosa strana è che non ho mai sentito dolore di mattina, a letto che era per me benefico, ora invece è passato non appena mi sono alzato.
Sinceramente la situazione comincia a preoccuparmi seriamente e volevo un suo semplice parere riguardo questi fatti, se possono essere spie di problemi molto seri quali tumori cerebrali. Grazie

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sinceramente non vedo elementi che possano fare pensare malattie importanti, si tranquillizzi.
È corretto però avere una diagnosi precisa riguardo il mal di testa riferito.
Pertanto Le rinnovo l’invito alla visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 354XXX

Grazie Dottore. Si assolutamente, la visita và fatta, stavo prendendo tempo solo per il fatto che questi sintomi sono molto sporadici.
Buona Serata!