Utente 514XXX
Buongiorno, vi scrivo perchè da qualche giorno accuso mal di testa soprattutto la mattina (specie nella zona frontale e solo a volte alle tempie e dietro la testa, tensione alla nuca e collo irrigidito. A tutto ciò si aggiunge anche che a volte mi sento come “su una nuvola”, ovattata, e avverto una pressione sulla parte destra del volto soprattutto nella mascella/mandibola quando ho la bocca chiusa e solo a volte sotto il palato e nel naso.. ci tengo a precisare che da un mese e mezzo circa soffro anche di dolori e ovattamento all’orecchio destro e quando poggio la testa sul cuscino o più in generale nel momento in cui mi metto a letto avverto un rumore nell’orecchio simile a una vibrazione, per intenderci come il rumore di un motore acceso.. che dopo un’oretta al massimo smette. Sono molto preoccupata e agitata, c’ è da dire che di mio sono un po’ ipocondriaca e che ultimamente sono sotto stress per questo problema che non mi fa dormire la notte.. ho davvero paura! Sapreste dirmi se potrebbe essere qualcosa di grave? Come una “brutta malattia”..? Grazie..

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

si tranquillizzi, non mi pare essere di fronte ad una patologia "grave". Le ipotesi che possiamo avanzare a distanza sono essenzialmente due, la cefalea tensiva e l’origine odontoiatrica in generale del problema, in particolare una disfunzione dell’articolazione temporo-mandibolare (atm).
Si rivolga inizialmente al Suo medico curante per avere una prima valutazione diretta del caso, sarà il collega poi che La indirizzerà verso lo specialista più indicato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 514XXX

Salve, innanzitutto la ringrazio per essere stato così disponibile nei miei confronti. Ho dimenticato di precisare che mi sono già rivolta al medico curante il quale mi ha prescritto degli rx al cranio per seni paranasali. Sono appena andata a ritirarli e ciò che il radiologo ha scritto è quanto segue:
Regolare il profilo della volta e base
Sella turcica ad auditus chiuso
Normo pneumatizzate le cavità paranasali
Ipertrofia dei turbinanti di sn
Potrebbe darmi delucidazioni? Ed inoltre, se dagli rx non è emerso nessun minimo sospetto di un “brutto male”, è necessario fare altri esami per esserne certi o ritiene che sia inutile fare esami per escludere questa ipotesi?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo elementi che possano fare pensare un "brutto male", la radiografia non mette in evidenza segni di sinusite né altre condizioni importanti.
L'ipertrofia dei turbinati è di competenza otorino.
Faccia allora una visita neurologica ma senza preoccupazioni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 514XXX

Il medico di famiglia mi ha prescritto l’aerosol per i turbinati mentre per i dolori al collo un decontratturante.. ma non mi ha saputo dire nulla sulla sensazione di pressione alla mandibola dalla parte destra e sull’intorpidimento che mi provoca una riduzione della mobilità dallo stesso lato della mandibola.. inoltro ho notato un leggero gonfiore della ghiandola sottomascellare... scusi se “l’assillo”.. ma chiedo nuovamente il suo aiuto, è necessariamente preoccupante?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le ho già detto che non ci sono elementi preoccupanti.
Faccia pure controllare l’ATM ad un dentista che si occupi di queste problematiche.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro