Utente 338XXX
Buongiorno,
vorrei porre alcune domande riguardo alla seguente situazione.
A seguito di un a RM al rachide cervicale, fatta sei mesi fa per dei formicolii agli arti presenti da alcuni mesi, il mio medico mi ha inviato dal neurochirurgo che ha evidenziato: protrusioni discali multiple e stenosi canale cervicale( non si capisce se dovuta alla presenza di un osteofita, ma potrebbe essere un'ernia), non alterazione del segnale midollare, artrosi. Al momento non ravvisava indicazioni al trattamento chirurgico e mi ha prescritto PEM e PESS.
I risultati della PEM sono nella norma, quelli della PESS presentano: arti inferiori: presente bilateralmente la risposta corticale con latenza assoluta nei limiti di norma. presente risposta lombare bilateralmente con latenza lievemente aumentata. TCC nella norma.
Arti superiori: presente bilateralmente la risposta corticalee ,cervicale e al punto di ERB con latenza assoluta nei limiti di norma.TCC nei limiti di norma a destra e lievemente aumentato a sinistra.
I formicolii sono leggermente aumentati, ma vi sono alcuni giorni che sono assenti.
Il neurochirurgo al quale dovrei far vedere i precedenti esiti non è reperibile.
Chiedo gentilmente dei chiarimenti sull'esito della PESS, inoltre a chi dovrei rivolgermi per una visita : a un neurologo o ad un neurochirurgo?
Faccio presente che la fisiatra che mi ha visto ha rilevato una situazione funzionale migliore rispetto a quanto evidenziato dalla RM.
Le parastesie sono dovute alla stenosi o alle protrusioni( ne ho anche 4 in regione lombare)?
Cosa mi devo aspettare in futuro?
Sto facendo quotidianamente ersercizi come da suggerimento fisioterapista. Sono utili le sedute dall'osteopata ( mi hanno dato miglioramento ma a distanza di 15 giorni le cose sono tornate come prima)?
L'ortopedico mi aveva prescritto cortisone e trazioni, che però non ho fatto.
Ho tanta confusione in testa( ho pensato anche alfatto che i formicolii potrebbero essere di natura ansiosa...sono in cura con lo zoloft da molti anni).
Ringrazio anticipatamente per qualsiasi chiarimento ed indicazione a come muovermi.
Bruna

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora Bruna,
I referti delle indagini da lei eseguite non orientano in maniera decisa per una condizione di mielopatia da stenosi del canale spinale seppure i PESS esibiscano qualche aspetto di lieve anomalia. Ovviamente, il reperto strumentale deve essere sempre comparato con il quadro clinico- neurologico. Le suggerisco di rivolgersi (ma senza ansia) al Neurochirurgo. È una situazione da valutare in follow-up.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it