Utente 505XXX
Salve a tutti, ho fatto una RM Cervello e Tronco Encefalico senza e con contrasto a mio figlio.
Il referto è:
In fossa cranica posteriore il IV ventricolo appare modicamente aumentato di volume.
Non si evidenziano aree di alterato segnale a carico degli emisferi cerebellari esaminati nè a carico del tronco celebrale.
Lieve dilatazione degli spazi subaracnoidei cerebellari e vermiani.
Area di sofferenza parenchimale a livello dello splenio del corpo calloso a sede mediana e paramediana dx.
Piccola are di sofferenza parenchimale si evidedenzia in corrispondenza del corno posteriore del ventricolo laterale sn.
Non si evidenziano ulteriori arre di alterato segnale.
L'area di sofferenza parenchimale a livello dello splenio del copro calloso appare a contenuto simil-liquorale.
Ho prenotato la visita ma è a settembre, vorrei un parere da uno specialista se è qualcosa di allarmante o meno, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

senza visionare direttamente le immagini dell’esame non è possibile sbilanciarsi più tanto.
La dicitura dell'area riscontrata a livello dello splendido del corpo calloso, "simil-liquorale", è indicativa di una cisti.
Il referto non menziona il comportamento del mezzo di contrasto, si potrebbe capire che non siano state rilevate impregnazioni patologiche.
Di più non si può aggiungere.
Perché è stata richiesto l’esame? Quanti anni ha Suo figlio?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Si il referto dice che "non si evidenziano ulteriori aree di alterato segnale, dopo infusione endovena di mdc", ho richiesto questo esame a mio figlio di 16 anni, perchè ha formicolio alla gambe, ai piedi, alle braccia, ha difficoltà nel parlare, nell'ultimo periodo si sente più stanco.Avendo questi sintomi ho pensato alla malattia demielinizzante.
Grazie per la disponibilità.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

dell'altra piccola area di sofferenza riscontrata in corrispondenza del corno posteriore del ventricolo laterale di sinistra non è possibile identificare la natura, tuttavia la non impregnazione del mezzo di contrasto è un’ottima notizia.
Considerata la sintomatologia, sarebbe stato opportuno estendere la RM a tutto il midollo spinale.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 505XXX

Pure il referto dice di fare la RM a tutto il modollo spinale, è curabile questa cisti?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

innanzitutto non si sa se trattasi di cisti per cui è prematuro porsi queste domande, in ogni caso per risponderLe Le dico che una cisti non ha terapia farmacologica, si monitora nel tempo per vedere se ci sono variazioni di volume, solo se è di grosse dimensioni e comprime le strutture circostanti, diventando sintomatica, si può ipotizzare una terapia chirurgica ma sono casi non frequenti.
Faccia vedere le immagini della RM al neurologo anche per avere una correlazione clinica (visita), eventuali ulteriori accertamenti verranno richiesti dal collega, se ritenuti utili.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro