Utente 457XXX
Buona sera dottori, volevo descriverle quello che sostanzialmente vedo…

Sono un ragazzo di 24 anni affetto da miopia. (3.75)

Circa 5/6 anni fa ho iniziato a vede tantissimi puntini bianchi muoversi (come una tv non sintonizzata), sensazione che vedo molto se guardo il cielo oppure in presenza di scarsa illuminazione. Ero andato a fare una visita oculistica ma il medico mi aveva semplicemente detto che la retina era a posto e non c'era alcun tipo di problema.
Non sto parlando delle miodesopsie (che comunque ho) ma appunto di questi punti che si muovono casualmente… ho dei lunghi periodi in cui sono più lievi e altri in cui sono un po' più forti… secondo voi quale potrebbe essere un "rimedio", nel caso ci sia??

Ero stato anni fa anche da un neurologo, ma per un altro motivo, dato che ero molto ipocondriaco e pensavo sempre in modo negativo, ora "ne sono uscito" dopo un anno di terapia.

Chiedo questo consulto perchè penso non sia nulla di grave ma vorrei una spiegazione, se c'è

Su internet il mio "problema" viene chiamato appunto visual snow...
Cordiali saluti


Gianluca

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
il disturbo da lei riferito entra appunto nella cosiddetta sindrome della "visual snow" che non è stata ancora ben chiarita nelle cause che possono scatenarla. A tutt'oggi si ritiene che possa essere collegata ad una abnorme attività di quell'area cerebrale denominata "giro linguale" che esprime una ipereccitabilità della corteccia visiva, ossia la scissura calcarina. Da questa considerazione anatomo-funzionale potrebbe scaturire una disritmia talamo-corticale. La Risonanza Magnetica non è dimostrativa ma lo ptrebbe essere una [18F]-FDG PET. In alternativa, bisogna escludere che si tratti di prodromi di una emicrania con aura.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 457XXX

Questa cosa non mi causa problemi, tranne che magari in presenza di scarsa luminosotà.. ce l ho da circa 6 anni, le ripeto..

È possibile che sia dovuto anche ad una scorretta postura?
E nel caso di cefalea quale sarebbe il trattamento?
Cordiali saluti!

[#3] dopo  
Utente 457XXX

Cioè, la mia domanda è... è una cosa con cui ci si può convivere o tra tot anni porterà a dei gravi problemi?

[#4] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se si esclude che sia l'aura di emicrania, che può essere curata in modo appropriato, per il visual snow non esiste attualmente alcuna terapia e comunque chi ne è affetto vive senza problemi (tranne quello).
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it