Utente 254XXX
Buonasera ho 76 anni
Ho iniziato da un mese ad avere forti dolori ed improvvisi al Trigemino ed ho eseguito la risonanza magnetica che ha dato il seguente risultato :
Presenza di cisti del setto pellucido rimasta invariata rispetto al passato.
Spazi liquidalo corticali e ventricolari di normale ampiezza .
Multipli piccoli focolai gliotici della sostanza bianca e delle giunzioni cortico-sottocorticale frontali e parietali bilaterali da sofferenza vascolare. Sottile cappuccio gliotico periventricolare da sofferenza più evidente ed in corrispondenza dei corni frontali dei ventricoli laterali.
Non evidenti alterazioni di segnale in sede sottotentoriale.
Non focolai di restrizione della diffusivita del segnale.
Avrei cortesemente bisogno di un consiglio sulla diagnosi ed eventuali terapie grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

alla RM encefalica sono state riscontrate alterazioni di tipo gliotico da sofferenza vascolare, in parte "normali" in relazione all'età che riferisce. Lei è iperteso? Diabetico? Ha alti livelli di colesterolo nel sangue?
In ogni caso tali reperti, compresa la cisti del setto pellucido, non sono responsabili della sintomatologia nevralgica.
E' indicata in questi casi una terapia "vascolare" (qualora non la stia già praticando) con eventuale antiaggregante, se possibile, ed eventuali farmaci adiuvanti se consigliati.
Si affidi ad un neurologo in modo che possa inquadrare il caso e pianificare un'adeguata terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro