Utente 204XXX
Circa 20 giorni fa ho avvertito un dolore alla deglutizione lato sx; pensando al mal di gola di cui soffro spesso, ho ritenuto assumere, prima di coricarmi, una bustina preventiva di OKI, ma il dolore si è fatto più intenso e erso la mattina seguente ho allora assunto una bustina orosolubile di Tachipirina 1000 che ha ridotto notevolmente il fastidio/dolore. Ma, terminato l'effetto del medicinale, il dolore è tornato più forte con vere e proprie "scariche elettriche"; mi sono perciò recato alla Guardia Medica (era sabato pomeriggio) che valutata la situazione (gola, orecchio) ha diagnosticato un'infiammazione del nervo trigemino prescrivendomi Lyrica 25 da assumere dopo aver proseguito per due/tre giorni con la tachipirina (allertandomi sulla possibilità di un'eruzione di Herpes Zoster). Ho continuato con Tachipirina ed il dolore era sotto controllo ma, appena cessato l'effetto, tutto ritornava come prima. Ho allora per due giorni assunto Lyrica (in realtà Pregabalin) ma con esito negativo. Sono ritornato alla Guardia Medica (eravamo in piene feste di Natale) segnalando le bollicine che nel frattempo erano comparse dietro l'orecchio sx, ma il medico non ha ravvisato trattarsi di Fuoco di S. Antonio; ha notato invece un linfonodo ingrossato e mi ha prescritto un antibiotico (Augmentin) che ho assunto. Qualche giorno dopo mi sono recato dal mio medico, rientrato dopo le festività, facendogli notare le "poche" bollicine ma rimarcando soprattutto il forte dolore dietro l'orecchio (dove appoggia l'occhiale) e al padiglione auricolare stesso..
Dall'esame ha concluso trattarsi di Herpes Zoster "abortito" lasciando il dolore, di natura nevralgica che dovrebbe scomparire da solo nel tempo; nel frattempo sospendeva il Pregabalin.
Ora sono passati altri giorni ma il dolore intenso continua: gli occhiali che appoggiano rendono insopportabile a volte il dolore e così anche appena sfiorando il padiglione dell'orecchio. Noto anche dolore all'occhio sx quando giro gli occhi verso destra.
E' davvero normale tale dolore, devo tenermelo per molto tempo? Non è possibile una qualche terapia almeno che lenisca il dolore evitandomi il nervosismo? Di notte sembra attutirsi ma al mattino di nuovo ..
Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
dalla descrizione che ha fatto della sua sintomatologia concordo che possa trattarsi di infezione herpetica. Ritengo parimenti che la terapia che le è stata consigliata sia adeguata. In caso di persistenza della sintomatologia si rivolga al suo medico che potrà indicarle qualche altra possibilità di terapia, che attraverso un consulto online non è consentito erogare.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 204XXX

Grazie e cordiali saluti