Utente 517XXX
Buongiorno
Sto affrontando una cura per dei condilomi nella regione anale e pubica con Imiquimod 5 %. Dal primo giorno di applicazione delle crema sono iniziati delle tensioni alla zona posteriore della coscia molto simili a dolori post influenzali. Credendo ci fosse un influenza in atto ho continuato la cura (5 giorni+ 2 stop) per 10 giorni. I dolori non sono passati ed anzi sono iniziate parestesie ai piedi ed alle mani con piedi che passano da essere freddi a essere bollenti e dolenti . Ad una palpazione a livello ulnare il nervo duole. Sembrano i sintomi di varie patologie nevralgiche delle quali io non ho mai sofferto. Può essere correlato all uso di imiquimod o è meglio approfondire con un neurologo?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
innanzitutto le suggerisco di consultare lo specialista che le ha prescritto la terapia con Imiquimod ed una volta rassicurato sulla mancanza di responsabilità del farmaco sulla fenomenologia che ha descritto (cosa che personalmente ritengo), allora è opportuno consultare un Neurologo sulla natura dei disturbi che sta accusando.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it