x

x

Papilloma e condilomi

👉Scopri come scegliere il miglior lubrificante intimo per le tue esigenze e per il tuo partner

Gent.mi Dottori,

Cercherò di essere sintetica:

Ho 30 anni..a gennaio 2018 scopro di avere sulla parte esterna della vulva una piccola verruchetta.
Così decido di recarmi ad una visita ginecologica.
La ginecologa al momento della vista della mia piccola verruchetta, mi risponde "ma questa è minuscola, non è niente".
Tuttavia mi fa in ogni caso il pap-test, che ha come esito "negativo".
Io, non contenta, dato che la verruchetta persiste e si crea accanto una o due "protuberanzine" simili nel mese di giugno, mi reco da un'altra ginecologa, la quale ritiene che si tratti probabilmente di un condilomino e me lo fa asportare chirurgicamente.
Nel mese di settembre mi sottopone per sicurezza a Colposcopia, la quale da esito negativo..pertanto lei ipotizza che sia solo una questione esterna e non interna. In sede, mi propone di eseguire comunque il DNA test ed io rispondo entusiasta di Si.
Ebbene ..dopo un mese arriva il responso con la dicitura: "Positivo"
Ma senza la dicitura di quale virotipo o più virotipi siano .
Chiedo alla Dottoressa e mi risponde che non si sa quale virotipo io abbia, ma che "ad oggi non ci interessa" ... ????

Informo il mio nuovo partner, il quale esegue controlli vari e lui ringraziando Dio risulta negativo..

Infine, la dott.ssa mi ha dato come cura:
1) Finderm Forte Beta per 6 mesi tutte le sere, con pausa in periodo mestruale.

2) Fattore M una volta al dì per 3 mesi.

Dovrò rieseguire pap test e colpo a scadenza semestrale.

La domande che sottopongo sono le seguenti


1 Può essere utile che il mio partner alla mia stessa età si sottoponga per sicurezza al vaccino?

2 perché secondo la mia ginecologa ad oggi non è importante conoscere il mio virotipo?

3 la mia terapia è realmente efficace?
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 41,6k 1,3k 255
Prima di tutto chiariamo che i tipi di HPV (human papilloma virus ) che portano alla formazione dei CONDILOMI (hpv 6 e hpv 11) non sono tra quelli interessati alla origine del carcinoma del collo uterino (HPV 16, hpv 18 , ect...) .
I condilomi sono formazioni benigne.
Soltanto un HPV test (genotipizzazione virale ) è in grado di riconoscere i vari tipi di HPV
1 - la vaccinazione ai maschietti è indicata al 12 anno di vita , per evitare la funzione di vettore di HPV , non ha funzione curativa.
2- non sono d'accordo con la Collega , riconoscere il tipo di hpv è importante per un accurato follow-up
3- è una terapia adiuvante
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente Dottore.

Forse la Dottoressa mi ha detto così perché per ora la Colpo è risultata negativa ? Non saprei... Dovrei incentivarla a procedere con questo accertamento ?


Il mio compagno ha 30 anni anche lui, ma ha eseguito l'accertamento ed è risultato negativo al papilloma. Anche se è più grande non può comunque sottoporsi al vaccino?

La ringrazio ancora

Distinti saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dottore,

Sono riuscita ad eseguire la tipizzazione.

Ho i ceppi 33 e 73.
Alto rischio entrambi.
Il 73 credo che sia anche relativamente raro, perché non esiste il vaccino.

Per ora ho pap test e colposcopia negativa .

Il 73 essendo un virotipo più raro è più difficile da debellare od è indifferente?

È possibile che virotipi di questo tipo abbiano dato condilomi esterni?

Grazie mille.

Distinti saluti

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio