Utente 251XXX
Salve, scrivo perché sono 2 settimane che ho dei sintomi strani. È iniziato tutto con tosse e un po' di febbre con singhiozzo costante per 1 giorno. Dopo 1 giorno il singhiozzo è sparito ed ho iniziato ad avvertire dolore al tatto alla pelle sulla schiena e sotto il costato il disturbo si è accentuato col passare dei giorni.Il medico mi ha prescritto 3 giorni di terapia antibiotica con Azitromicina. La pelle continua a darmi fastidio a contatto con i vestiti o se la tocco con le mani fredde mentre la sera ho caldo al viso come se mi salisse la febbre sono al 2 giorno di trattamento. Cosa può essere questo dolore e bruciore? Non ho altri sintomi eccessivi riesco a mangiare normalmente.

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
12% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buongiorno.
Il dolore è a fascia? Cioè parte dalla schiena e si irradia anteriormente in una zona ben definita?
Ha controllato se ci sono lesioni (rossore, vescicole, ecc)?
Potrebbe essere Zoster.
Senza una visita è però difficile consigliarla per il meglio.
Saluti
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Si il dolore si irradia dalle scapole verso il costato anteriormente sia a destra che sinistra. Ho dolore al tatto ma non ci sono vescicole in vista. Ho fatto la cura di antibiotico ma il bruciore è rimasto. Come posso comportarmi? Anche perché ho lo stesso sintomo da 1 settimana. Grazie