Utente 515XXX
Gentili Medici buonasera.
Sono una ragazza di 26 anni e da sempre soffro di cefalee che ho imparato a riconoscere e gestire. Da giovedì però ho un particolare tipo di mal di testa: una pulsazione netta e dolorosa localizzata in un punto piccolo e preciso sulla parte sinitra posteriore del cranio. Il tutto avviene senza preavviso, mi colpisce come se qualcuno davvero mi colpisse con qualcosa di duro. I “colpi” possono avere intervalli diversi... dai 5 secondi ai 60. In questa particolare condizione ho notato che i “colpi” aumentano se sono in presenza di luce forte o di rumori, ma anche semplicemente di persone che parlano. Trovo pace solo a letto, quando dopo qualche minuto mi rilasso e riesco ad addormentarmi. Avendo avuto proprio da giovedì fenomeni di influenza intestinale con una leggera febbre solo la sera, pensavo fosse collegato, invece i disturbi intestinali stanno passando, ma il mal di testa riprende ogni volta che mi sveglio al mattino. Per completezza di informazioni, aggiungo che mi provoca fastidio anche toccare il cuoio capelluto dell’area interessata e che (anche se potrebbe non avere rilevanza) venerdi il ginecologo mi ha riscontrato un herpes genitalis.
Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
Le premetto che il riscontro dell'herpes non ha alcun collegamento con la cefalea che lei ha descritto. Il tipo di cefalea merita di essere approfondito attraverso una visita specialistica: infatti è in dubbio se possa trattarsi di una forma nevralgica (in particolare relativa al nervo grande occipitale di Arnold) ovvero se possa trattarsi di una cefalea di tipo tensivo.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it