Utente 526XXX
Buongiorno a tutti,
intanto ringrazio chi risponderà.
Sono una ragazza di 26 anni dopo 4 colpi di frusta e vari mal di testa mi hanno fatto effettuare una rmn cn mdc. ( premetto che ora non ho sintomi ).
La Rmn di encefalo, cervicale e dorsale riporta:
Plurimi focolai iperintensi nelle sequenze a tr lungo si evidenziano nella sostanza bianca periventricolare a disposizione radiale asimmetrica, più numerose a dx. Alterazioni focali si evidenziano anche nelle capsule interne bilateralmente e nel peduncolo cerebellare medio dx. Non evidenti foci di restrizioni della diffusione.
Dopo somministrazione di mdc paramagnetico non focolai enchacemnent patologico negli spazi periencefalici. Nella norma il comparto ventricolocisternale .

Nel midollo spinale si evidenziano numerosi focolai, iperintensi nelle sequenza a tr lungo:
a livello metamerico di c3 focolaio nei cordoni post sx, livello di d4 focolaio nei cordoni laterali sx, a livello di d6 focolaio centromidollare conliebve atteggiamento espansivo a livello metamerico di d10 e nel cono.Dopo somministrazione di mdc paramagnetico non focolai enchacemnent patologico

Le immagini depongono prima ipotesi per lesioni demielinizzanti e midollari senza evidenza di foci attivi.
Necessaria correlazione con dati
chimico biologici.

Il dott mi dice di str tranquilla che sono ''cose passate'' ed è giusto averle scoperte per il futuro e prevenire ulteriori lesioni con una cura a base di interferoni.
Ora mi procurerà un appuntamento con un altro specialista .
Voi cosa ne pensate??
sono un'atleta e sono abbastanza preoccupata. ( anche se in realtà ne a livello di lavoro ne di sport mi da fastidio)

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

il fatto che Lei è completamente asintomatica è già un ottimo elemento ma, considerato che il neuroradiologo sospetti le lesioni riscontrate come demielinizzanti, è certamente corretto approfondire le indagini diagnostiche rivolgendosi preferibilmente ad un centro specializzato per le malattie demielinizzanti sia per la migliore esperienza dei colleghi che vi lavorano sia per accelerare le indagini stesse.
Altro ottimo elemento è la non impregnazione patologica del mezzo di contrasto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 526XXX

Oggi sono stata ad un consulto per la rmn su consiglio del mio neurologo da un altro neurologo più specializzato.
Sospetta una sm nonostante nn abbai sintomi. Ho l appuntamento tra 2 settimane per fare più indagini : rachicentesi e esami del sangue. Ora sinceramente sono davvero spaventata..
Mi ha risposto che la vita ormai è praticamente normale e che è un bene averla. Presa subito se è quello

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non si faccia prendere dalla paura, il fatto che sia asintomatica è già un ottimo elemento, in tal senso ci sono buone probabilità che possa essere una forma benigna (sempre che venga confermato il sospetto di sm).
Lei può vivere una vita assolutamente normale.
Comunque faccia gli esami richiesti.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 526XXX

Grazie Mille.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro