Mi sento strano

Buongiorno dottori,
ultimamente non mi sento proprio bene, e scrivo qui perché non so se è la sezione giusta in cui chiedere (anche perché molte sono occupate), però mi sento sempre con mancanza di equilibrio e tensione muscolare, soprattutto al volto, per esempio parte superiore delle labbra, in mezzo agli occhi che sono anche pesanti e asciutti. Ho spesso nausea e tutto questo mi porta ad avere ansia, anche perché prima non ci facevo molto caso in quanto pensavo fosse solo stanchezza, invece continua da un bel po', circa due settimane. Ho paura adesso si avere qualcosa, tumore o malattia come sclerosi multipla o altro. Può essere causato dallo stress quotidiano o da una cervicale, anche se non sento dolori? Ho mal di testa a volte e come ho detto già pesantezza agli occhi che a volte tendono a chiudersi, come se dovessi crollare da un momento all'altro. Aspetto una vostra risposta... grazie.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

la cefalea e il senso di pesantezza che riferisce potrebbero essere di tipo tensivo, nulla d’importante.
Anche lo stress e/o l’ansia potrebbero essere all’origine della sintomatologia riferita.
Non pensi malattie importanti e si rivolga al medico curante per una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta repentina. Mi sono recato al PAT della mia città e mi hanno prescritto ansioten per vedere se riesco a calmarmi, perché mi hanno detto che i miei parametri vitali (febbre, pulsazioni, pressione a 130/70...) erano normali, e poi ho detto alla dottoressa che ho fatto una visita cardiologica non più di un mese fa in cui era tutto nella norma, come le analisi generali poco meno di un anno fa, per cui mi ha tranquillizzato e mi ha detto, e riconfermato quello che mi ha detto lo psicologo un anno e mezzo fa cioè che sono ipocondriaco. Forse è per il fatto che c'è un amico all'Ospedale con la pancreatite, e quindi per questo mi stanno ritornando gli attacchi di panico. Per cui la dott.ssa mi ha detto che se ansioten non fa effetto bisogna cominciare una vera e propria terapia. Però secondo lei, dopo tutto questo, il fatto di avere quasi sempre gli occhi stanchi e che si chiudono da soli e senso di vertigini e stanchezza eccessiva possono essere sempre dovuti all'ansia, o comunque da stress come lei ha detto?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

concordo con quanto detto dalla collega che ha avuto l'indubbio vantaggio di visitarla.
Segua le sue indicazioni e stia tranquillo.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille.
Buona giornata
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Di nulla.

Buona giornata anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore buonasera, per quanto riguarda l'ultimo consulto ora sto meglio però ho deciso comunque di intraprendere un iter psicologico. Ma le vorrei comunque spiegare quello che sto provando questi giorni, e anche da tempo, a cui non facevo molto caso prima, ma ora vorrei comunque un'accortezza da parte sua. Praticamente accuso tensione occasionale al volto ma molto spesso ai lati (o a uno solo) della testa (e non solo.ai lati, e occasionalmente vi cefalea), come se qualcosa tirasse, e a volte anche qualche spasmo muscolare qua e là, anche ad esempio sulla coscia, sul braccio o appunto su un punto del volto. Inoltre mi capita che quando fisso nel vuoto ho la sensazione di perdere contatto con la realtà, per cui iniziano le palpitazioni e mi allarmo automaticamente. Cerco comunque di calmarmi perché ormai so riconoscere un attacco di panico, ma comunque in questi momenti comincio a pensare a patologie come infarto, ictus, sclerosi, tumore al cervello, cioè chi ne ha più ne metta. Dura qualche giorno quest'angoscia, però vorrei comunque andare da uno psicologo, perché penso sia la cosa migliore. Fatto sta che ho conosciuto ragazzi che hanno avuto gravi problemi, come appunto il tumore al cervello per un ragazzo che per fortuna si è risolto, e quindi a volta non faccio che pensare a queste cose che mi allarmano di più. Lei credo che pensi sia ansia e stress, però i dolori alla schiena e questa tensione muscolare ci sono sempre, quindi, a parte la mia situazione psicologica, può essere dovuto a cervicale e a posture scorrette, che ho avuto per molti anni, e inoltre anche all'uso che faccio spesso di apparecchi elettronici, anche se per uso universitario? E inoltre mi consiglia un esame neurologico che mi dia certezze sui fatti sopra elencati e anche su altre cose che ne conseguono, ossia mancanza a volte di equilibrio e coordinazione, spossatezza e sbandamento? Ringrazio in anticipo e scusi il disturbo.
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Utente,

come Le dicevo precedentemente, la sintomatologia è verosimilmente di origine ansiosa, ciò non toglie che possano anche esserci problematiche cervicali o di posture poco corrette o prolungate.
Una visita neurologica? Se serve per tranquillizzarsi nulla vieta di effettuarla.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test