Risveglio notturno con formicolio braccio

Buonasera, sono un ragazzo di 32 anni e da 1 mese circa mi capita spesso di svegliarmi di notte introno alle 3/4 del mattino con un arto (di solito il braccio dx ma a volte il sx) addormentato e formicolante.
Appena mi alzo il busto io formicolio svanisce come se si irradiasse di sangue.
Ci tengo a precisare che al risveglio mi trovo in posizione supina, quindi escluderei che il braccio venga sottoposto a pressione.
Non soffro di particolari patologie se non di una leggera ipertensione in cura tramite mezza compressa di Zefenopril al mattino.
A seguire le analisi che ho fatto sotto consiglio del mio medico di base:
Descrizione esame Risultato Valori di riferimento

EMOCROMO COMPLETO E FORMULA........
Metodica: CONTAGLOBULI
GLOBULI BIANCHI.................... 7,1 4,0-10,0 migliaia/mmc
GLOBULI ROSSI (MILIONI/MMC)........ 5,51 U: 4,5-6,3 D: 4,2-5,4
EMOGLOBINA......................... 16,7 U: 14-18 D: 12-16 g%
EMATOCRITO......................... 47,2 U: 40-52% D: 35-45%
MCV................................ 86 77-95 fl
MCH................................ 30,2 26-32 pg
MCHC............................... 35,3 31-36 g/dl
RDV................................ 13,8 11,5-14,5%
PIASTRINE.......................... 278 150-500 migliaia/mmc
NEUTROFILI......................... 59,1 45-70%
NEUTROFILI V.A. ................... 4,18 2,00-7,50
EOSINOFILI......................... 4,4 1-4%
EOSINOFILI V.A. ................... 0,31 0-0,50
BASOFILI........................... 0,1 0,5-1%
BASOFILI V.A. ..................... 0,01 0-0,20
LINFOCITI.......................... 28,8 20-45%
LINFOCITI V.A. .................... 2,04 1,00-4,00
MONOCITI........................... 7,6 2-8%
MONOCITI V.A. ..................... 0,54 0,20-1,00

EMOGLOBINA GLICOSILATA (HBA1C)..... U
Metodica: ELETTROFORESI CAPILLARE
................................... 5,30 4,8-6,0 %
................................... 34,00 20-42 mmol/ml

ATTIVITA' PROTROMBINICA + INR......
Metodica: COAGULOMETRIA
ATTIVITA' PROTROMBINICA............ 109,60 70-130%
INR................................ 0,93 livello terapeutico 2,0-4,5

Secondo voi devo fare qualche accertamento? Come mi consigliate di procedere?
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

innanzitutto Le dico che il problema essendo reversibile col movimento in pochi attimi è assolutamente benigno.
Una compressione di nervi ovviamente c’è, anche da posizione immobile prolungata.
Potrebbe effettuare un'elettromiografia agli arti superiori.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test