Utente 242XXX
Buonasera a tutti,

Premetto che un'episodio simile è successo esattamente un anno fa il 28/06/2018 verso le 3 del mattino con disturbi analoghi.

Nel pomeriggio di quella Domenica ( RIFERITO AL 2 EPISODIO ) mi alzo dal pisolino pomeridiano e mangio dei pezzetti di torta per merenda verso le 16, verso le 16.30/17 vado quasi subito in doccia, non riuscendo a mettere subito l'acqua calda comincio a lavarmi con l'acqua quasi gelida ( ma con questo caldo era una goduria ), poi sto una mezz'oretta con solo l'asciugamano e sudo , poi mi rivesto , la sera ho mangiato del riso in bianco con zucchine e salsa di soia, delle fettine di tacchino , dello stracchino e un cornetto gelato .
( QUI è POSSIBILE CHE C'ERA GIà IN CORSO UNA INDIGESTIONE/CONGESTIONE? )

Mi hanno portata in Pronto Soccorso poichè durante il sonno verso le 5 del mattino seguente ho avuto un episodio tonico-clonico ( cosi è scritto ) caratterizzato da bava alla bocca, rumore dalla gola e scosse in tutto il corpo .
Dopo qualche minuto mi sono fermata, confusa e ho vomitato "svegliandomi" sulla barella, non ricordandomi assolutamente nulla.

Sono seguita in ambito psichiatrico per sindrome ansioso/depressiva da ormai 7 anni e sto calando le dosi piano piano ; mattina 5 gocce Valium, ore 13.30 2 gocce Valium, ore 18.30 6 gocce Valium + 1 pastiglia Cipralex e prima di andare a dormire ( solitamente verso mezzanotte ) mezza pastiglia di Zolpidem con della tisana perchè ho difficoltà ad addormentarmi .

Mi hanno fatto esami del sangue in PS e i valori "sballati" sono :

EMOGLOBINA PER EMOCROMO 105g/L [120-160]
EMATOCRITO 0.338 L/L [.35-.47]
MCH 24.9 pg [26 - 34]
RDW 14.6% [11.5 - 14.5]
GLICEMIA 7.3 mmol/L [3.3 - 5.5]

PRESSIONE 106/64, temperatura 37

Loro scrivono PROBABILE CRISI EPILETTICA e mi fissano un EEG IN PRIVAZIONE DI SONNO per il 12/7 + 3 risonanze magnetiche.

Ho effettuato in PS ELETTROENCEFALOGRAMMA STANDARD che riporta TRACCIATO COSTITUITO DA UN RITMO DI FONDO A 11c/s, DI MEDIA AMPIEZZA, BILATERALE, REGOLARE, SIMMETRICO, REAGENTE ALL'APERTURA DEGLI OCCHI.
SONO PRESENTI RITMI RAPIDI ANTERIORI DI VEROSIMILE NATURA FARMACOLOGICA. SI REGISTRANO ELEMENTI THETA PREVALENTI SULLE DERIVAZIONI TEMPORALI E A DESTRA, ANCHE A MORFOLOGIA PULITA.
L'IPERPNEA DELLA DURATA DI TRE MINUTI NON MODIFICA IL TRACCIATO, LA STIMOLAZIONE LUMINOSA INTERMITTENTE A FREQUENZE DA 3-30c/s NON MODIFICA IL TRACCIATO.
CONCLUSIONE : ANOMALIE ELETTRICHE PREVALENTI SULLE DERIVAZIONI TEMPORALI E A DESTRA .

Concludo chiedendo a Voi, cosa può essere? Il medico dice che sto bene, ma di fare comunque gli accertamenti, secondo me è stata una forte congestione dovuta all'utilizzo della doccia fredda.
Aggiungo inoltre che di notte mentre dormo sempre verso il mattino ( non tutte le notti e non tutti i giorni ) i miei familiari mi dicono che mugolo più o meno rumorosamente .

Mi scuso per il papiro e per i troppi dettagli, ma spero di ricevere una risposta esauriente .

Buon proseguimento di serata.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Ha ricevuto delle indicazioni per fare degli ulteriori accertamenti e deve seguire le indicazioni ricevute per escludere patologie sottostanti.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139