Utente 486XXX
Salve una persona a me molto cara ha fatto un RM encefalo per perdita di forza a un braccio. La visita devo farla tra 20 GG e sono molto preoccupata.vorrei un parere sul referto : IV ventricolo e sistema ventricolare sovratentoriale di morfologia e dimensioni regolari in asse.normali spazi subaracnoidei.presenza di alcune puntiformi aree iperintense in T2 e T2 Flair localizzate nella sostanza bianca sottocorticali in sede frontale bilateralmente riferibili a piccoli focolai gliotici di significato aspecifico.non sono evidenti ulteriori alterazioni focali della intensità di segnale nel contesto dei tessuti cerebrali. Non sono evidenti modificazioni dei valori di diffusione.cosa significa? Sono molto preoccupata in particolare cosa so o le aree puntiformi e i focolai gliotici? Grazie mille a chi vorrà rispondermi

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i focolai gliotici in generale indicano dei pregressi insulti cerebrali (vascolari, traumatici, infiammatori) che il cervello ha provveduto a riparare. Sono in pratica come delle piccole cicatrici.
Quanti anni ha questa persona? È ipertesa? Diabetica?
Quanto è durata la perdita della forza al braccio?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Salve, 56 anni un pochino ipertesa.non diabetica.
La perdita di forza dura da un anno circa abbiamo fatto RM intera colonna piena di protusioni discali.
Però quello che ci premeva sapere era se non ci sono almeno da questo referto tumori malattie degenerative o altro che il neurologo mirava ad escludere.ma si curano questi "focolai"? Secondo lei vanno fatti ulteriori accertamenti? Stiamo facendo elettromiografia (da cui emerge una compressione del Nervo soprascapolare) oggi i potenziali evocati e la risonanza...
La ringrazio molto.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente.

le gliosi sono già una "cura", cioè, come Le dicevo, un tentativo di riparazione che effettua il cervello.
Si potrebbero prevenire altre alterazioni qualora si riuscisse a risalire alla causa attraverso un approfondimento diagnostico che indicherà il neurologo qualora lo ritenesse opportuno.
La posso dire che nella RM non sono stati riscontrati tumori o malattie degenerative.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 486XXX

Grazie di cuore.se non le spiace la terrò aggiornata.la visita c e il 25.
Un cordiale saluto e ringraziamento.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Può tenermi aggiornato.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro