Utente 552XXX
Buongiorno soffro di vertigini e sbandamenti da circa due mesi, tutto è iniziato i primi giorni di giugno sul lavoro, non venendone a capo ebbi il 13 giugno una somatizzazione d ansia con relative vertigini acute anche se sono certo questo problema sia scaturito dopo indipendentemente dai primi problemi. Sono in malattia quindi dq circa due mesi e noto che mi ritorna questo sbandamento ora che da circa una settimana sto andando in palestra facendomi seguire da una fisioterapia svolgendo ginnastica posturale e cervicale, lo sbandamento vertigine mi viene quando mi alzo dopo aver terminato gli esercizi da terra sul tappetino e dopo che gli ultimi 10 minuti concludo con il tapis roulan. Ho fatto nel mentre vari esami e l unica cosa sto curando una ernia che impronta frontalmente sul mediano e ho una verticalizzazione cervicale, ho solo paura che non sia questa la vera causa.

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
il disturbo di tipo vertiginoso che lei riferisce potrebbe essere ascrivibile ad un coinvolgimento dei labirinti, come lascerebbe supporre il fatto che insorga nei cambiamenti repentini di postura. Al riguardo è opportuno che consulti un Neurologo oppure un otorino, che eseguendo le manovre evocative di Dix-Hallpike possa accertare se si tratti di vertigine posizionale. Discorso a parte merita la verticalizzazione del rachide cervicale, che potrebbe essere espressione di uno stato di tensione muscolare nell'ambito di un quadro di ansia somatizzata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 552XXX

Buongiorno dottore, ho fatto una visita dall otorino ed è risultato tutto nella norma compreso visita dal neurologo e non so più a chi rivolgermi

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Escluse le cause organiche, resta da valutare l'aspetto legato alla somatizzazione dell'ansia.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 552XXX

Non può essere la verticalizzazione cervicale più le ernie che causano queste vertigini? Purtroppo a quanto ho capito non c'è un modo per diagnosticare che siano pseudovertigini cioè vertigini derivanti da un aspetto psicologico

[#5]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Questo è compito dello Specialista cui si affida
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it