Utente
Buongiorno, sono un ragazzo italiano di 32 anni e vivo in Inghilterra. Una mattina, mi sono alzato con un senso di stanchezza fortissimo, come se avessi fatto uno sforzo enorme. Ho cercato di non dargli peso ma nel pomeriggio, ho sentito pesantezza alla testa, come se mi avessero dato una botta, e da li in poi ho cominciato ad avvertire dolore in tutto il corpo, parestesie braccia e soprattutto gambe, sensazione di spilli alle gambe e pesantezza.
In ospedale ho fatto accertamenti e hanno riscontrato un basso livello di vitamina D, secondo loro dovuto al fatto che vivo in Inghilterra da 3 anni e quindi dovuto alla mancanza di sole.
Essendo un tipo molto ansioso e ipocondriaco sono tornato in italia, ho fatto una visita dal neurologo che non ha riscontrato niente di anomalo, tranne riflessi rotulei vivaci, che detto da lui, è tipico delle persone ansiose, e in effetti ero in uno stato di forte ansia e non dormivo più la notte.
Avendo il dubbio di una sclerosi multipla, ho deciso di fare un RM, la quale è risultata negativa.
Adesso, è passato un mese dalla risonanza, i sintomi sono leggermente migliorati ma non sono passati del tutto.
Tutto questo può essere causato dal mio stato ansioso, dalla mia ipocondria come dicono i dottori, o anche dai valori bassi di vitamina D? (In questo periodo sto anche prendendo il sole come consigliato dai medici per la vitamina D)
I sintomi sono sempre quelli, parestesie braccia gambe, intorpidimento della gamba sinistra in particolare, e stanchezza. Va detto che cammino lo stesso e non ho nessun problema di deambulazione.
Dopo la risonanza magnetica, è possibile escludere la sclerosi oppure ci sono ancora dubbi?
Grazie per le risposte.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

a quale parte del corpo è stata effettuata la RM?
I sintomi persistono 24 ore al giorno o sono intermittenti?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore,
la RM è stata effettuata encefalo e midollo.
I sintomi li sento ogni giorno, in diverse parti del corpo. Posso dire che sono intermittenti ma per esempio sentivo la gamba sinistra intorpidita tutto il giorno, adesso un po' meno. In generale mi sento tutto contratto e spossato, anche nella zona spalle schiena e braccia.
Ho dimenticato di aggiungere che ho avuto anche mal di testa per tanto tempo nei mesi precedenti a questo improvviso malessere. Un mal di testa sulla parte destra che toccava anche l'occhio, dove faccio fatica a mettere a fuoco, ma non so se è una cosa di adesso o di prima.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM encefalica e midollare negativa esclude la SM ma anche le caratteristiche dei sintomi che riferisce non fanno propendere per una malattia demielinizzante.
Ovviamente lo stato ansioso può essere determinante nell'insorgenza della sintomatologia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore,

la ringrazio per la risposta.
Le volevo chiedere se oltre lo stato ansioso, possono avere peso nella la comparsa di questi sintomi, anche i bassi livelli di vitamina D.
Se questi sintomi dovessero continuare, quale approccio terapeutico potrei seguire?

Grazie.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo può parzialmente giustificare.
Dr. Antonio Ferraloro