Utente
Buonasera, ho riscontrato qualche giorno fa un formicolio costante alla gamba sinistra.

All’inizio si concentrava solo sulla zona del menisco e rotula ed era costante.

Col passare dei giorni ho notato invece che si sta allargando andando a toccare anche coscia, tibia e anche la parte genitale e inoltre non è più costante, ci sono dei momenti in cui sono seduta e ce l’ho e momenti in cui sono seduta e non ce l’ho e anche quando sono in piedi o sdraiata, a volte ce l’ho altre no.

Però ho notato una cosa: appena alzo le gambe verso l’alto mi passa tutto.
Quindi ho pensato fosse un problema di circolazione.

Inoltre mi capita di avere delle sensazioni di calore in parti del corpo, braccia gambe etc e soffro di ipocondria infatti stupidamente sono andata a cercare i sintomi su google e mi sono trovata non so quante malattie tra cui sclerosi multipla etc...e tutto ciò mi spaventa e aumenta ancor più l’ansia essendo io una persona con un disturbo psicologico.

Sarei grata se qualcuno possa aiutarmi.

Grazie, buona serata

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

un formicolio non continuativo che spesso varia secondo i movimenti fa pensare maggiormente qualche problema a livello lombosacrale, non circolatorio, legato all'innervazione periferica.
Inoltre non è certamente di tipico di sclerosi multipla.
Ne parli inizialmente col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buon pomeriggio dottore,anzitutto la ringrazio per la risposta esaustiva e soddisfacente,inoltre il formicolio è sempre meno costante e noto un beneficio grande quando faccio esercizi per la circolazione delle gambe specialmente posizioni che prevedono le gambe appoggiate ad un muro o parete.
Mi stavo interrogando sulle possibili cause di tutto ciò e mi chiedo se possa essere dipeso da:
-dal fatto che spesso sono scalza in casa e non ho il piede poggiato sotto ad un plantare e dunque il piede e la gamba sorreggono tutto il peso del corpo
-dal fatto che ultimamente ho passato il più del dovuto sdraiata sul letto anche in momenti non di riposo
-dal fatto che indosso giorno e notte un vero e proprio bracciale al piede sinistro che non tolgo mai e che a volte mi dà fastidio causandomi dei segni alla caviglia sinistra,ma mi sembra strano dato che indosso il bracciale da questa estate.
Lei cosa ne pensa?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

teoricamente tutte e tre le ipotesi che riporta potrebbero essere possibili, non può però essere questa la sede per identificare la causa precisa.
Veda cosa Le consiglia il medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Va bene, la ringrazio nuovamente per la disponibilità e gentilezza.
Buona serata.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prego, buona serata.
Dr. Antonio Ferraloro