Utente 203XXX
Ho 28 anni e nel maggio di 3 anni fa iniziai ad avvertire sintomi particolari quali disestesie, parestesie , ma soprattutto disestesie con bruciori al tatto in varie parti del corpo dal volto ai piedi della durata di diverse ore per poi cambiare posto, al che feci una visita neurologica da un esperto di sm e la visita fu negativa , essendo io ansioso mi fece fare una risonanza magnetica cranio e midollo in toto senza mezzo di contrasto, il risultato è stato negativo solo la presenza di qualche protusione discale. I sintomi nel giro di alcune settimane cessarono spontaneamente salvo ritornare saltuariamente ogni 2-3 mesi ma durando al massimo 48 ore in qualche parte del corpo. Poi dopo 2 anni nell'aprile dell'anno scorso quindi dopo 2 anni dalla prima risonanza , tornarono disestesie , fascicolazioni , pizzicori in varie parti .che si spostavano per il corpo a distanza di qualche giorno , quindi rifeci visita neurologica risultata negativa, rifeci risonanza magnetica cranio e midollo in toto senza mezzo di contrasto anche questa negativa , solo piccole protusioni discali che a detta dei medici non generano la mia sintomatologia così sparsa. Poi feci PEV negativi perché avevo fastidi alla vista tipo sfocata che si ripresentano saltuariamente ogni anno ma anche le visite oculistiche sono nella norma ed elettromiografia arti sup ed inf nella norma . Poi andai anche da un altro neurologo che mi fece un altra visita anch'essa negativa ed hanno classificato il tutto come causato da ansia stress ecc. dall'anno scorso i sintomi son tornati solo saltuariamente e per pochi giorni ,la mia domanda è questa : considerando le due risonanze magnetiche fatta a distanza di 2 anni l'una dall'altra , considerando le varie visite neurologiche , vorrei sapere se la SM si sarebbe dovuta evidenziare nelle RMN senza Mdc considerando che i sintomi erano iniziati già 2 anni prima dell'ultima risonanza . Grazie, sono preoccupato e spero possa darmi un consiglio

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gent.le
"...considerando le due risonanze magnetiche fatta a distanza di 2 anni l'una dall'altra , considerando le varie visite neurologiche , vorrei sapere se la SM si sarebbe dovuta evidenziare nelle RMN senza Mdc considerando che i sintomi erano iniziati già 2 anni prima dell'ultima risonanza...": valutato tutto ciò una eventuale SM si sarebbe dovuta evidenziare sia alle visite neurologiche che alle 2 successive RM eseguite.
Il consiglio è quello di una nuova valutazione clinica neurologica al fine di:
1)ulteriore rassicurazione circa il suo status fisico (non a quanto tempo fa risalga l'ultima visita neurologica), e quindi (un volta confermata la negatività della obiettività neurologica)
2)per trattare il suo "disagio psicogeno" con una terapia farmacologica adeguata ed eventualmente, a giudizio del collega che la visiterà di persona, integrando farmaci ad un couseling psicologico.

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 203XXX

Dottore ho fatto proprio 2 giorni fa una visita neurologica, e il neurologo mi ha detto in mille modi che non ho la sm, mi ha anche fatto la visita ma già a priori mi ha detto sia dalle rm che dai sintomi riferiti che non può essere una sm. Per cortesia mi potrebbe dare anche lei qualche rassicurazione medica circa la validità delle 2 risonanze specialmente quelle fatta dopo 2 anni dai primi sintomi , a livello scientifico . Grazie

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Perdoni ma credevo di averla già ampiamente rassicurata a proposito della SM. Colpa mia forse mi sarò spiegato male. Seppur "a distanza" sono concorde con il collega che la ha visitato 2 giorni or sono.
A questo punto vale comunque il consiglio di farsi trattare il "disagio psichico" che sta vivendo.

Con cordialità.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it