Utente 914XXX
A seguito di un disturbo all'orecchio dx ho fatto un controllo dall'otorino che ha riscontrato una lieve ipoacusia ed una pressione leggermente superiore rispetto all'orecchio dx. Inoltre, poiché dietro all'orecchio dx sentivo un piccolo "bozzetto" ho effettuato risonanza magnetica che ha evidenziato una subcentrica cisti poroencefalica di scarso significato patologico al livello dei nuclei della base a dx. In cosa consiste questa cisti? E' preoccupante?
E soprattutto, è curabile e che disturbi può portare?
Ringrazio infinitamente per la Vs risposta.
Cordiali saluti

Cristina D.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora (91457-Roma-), intanto non v'è alcuna correlazione fra il sintomo per il quale Lei ha effettuato la RMN ed il reperto di cisti poroencefalica che è stato evidenziato. La cisti (o meglio: la cavità poroencefalica) esprime l'esito di un quid avvenuto antecedentemente (es. ictus ischemico, trauma, intervento chirurgico, etc.) rappresentando un minus di sostanza cerebrale. Nel caso non vi sia un reale correlato clinico-anamnestico (ed è abbastanza frequente) questa cavità è un "reperto occasionale" ed è espressione di qualcosa che si sia verificato in epoca remota (possibile anche nel corso della fase embrionale organoformativa). Nel caso Suo specifico, ritengo prudente suggerirLe di effettuare un sereno follow-up consistente in un controllo RMN (fra 6-12 mesi). Se vuole "strafare" potrebbe eventualmente praticare un esame elettroencefalografico ma, comunque, si tranquillizzi.
Mauro Colangelo
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 914XXX

Egr. Dott. Colangelo,
La ringrazio infinitamente per la Sua risposta e soprattutto per avermi tranquillizzato.
Ho prenotato un'altra Risonanza Magnetica, questa volta con liquido di contrasto, ed ho l'appuntamento per fine marzo.
Non so ancora che tipo di disturbi potrebbero portare queste cisti, se ne portano, però, forse, non è ancora ben chiaro.
Ancora grazie e un cordiale saluto.

Cristina D.