Utente 306XXX
Gentile dottore,
sono un ragazzo di 29 anni ,nel 2003 ho effettuato a Milano un intervento di chirurgia refrattiva (laser Prk) che e’ andato tutto bene anche se il mio forte astigmatismo e stato corretto solo per l’ 80% e ora porto ancora gli occhiali (anche se l’oculista mi dice che abbiamo margine di spessore per un ritrattamento per arrivare al 100%).
Svolgo lavoro impiegatizio che e’ in parte con l’uso del video terminale ma anche in periodi di riposo soffro
Per due anni dopo l’intervento non ho mai sofferto di alcun disturbo agli occhi.
Da circa due anni invece convivo con un di un disturbo molto fastidioso.
Al mattino mi sveglio con un forte bruciore ,rossore agli occhi ed ho delle secrezioni secche giallastre ai lati degli occhi.
Durante il giorno avverto una sensazione di pesantezza, di un corpo estraneo agli occhi e si formano delle secrezioni lattiginose biancastre (l’oculista lo definisce un eccesso della componente grassa del film lacrimale).
Già due anni fa ho fatto una visita oculistica ove mi avevano diagnosticato una congiuntivite.
Mi avevano prescritto una terapia di 5 giorni con il collirio “betabioptal”.
La cura sembrava risolutiva in quanto avevo quasi eliminato il disturbo.
Dopo qualche giorno dall’interruzione della terapia invece si erano presentati i soliti disturbi;
rossore, bruciore e secrezioni e così ritorno dall’ oculista.
L’oculista mi prescrive ancora “betabioptal” per qualche giorno e successivamente un ciclo con il
collirio “Levostab” e il collirio “ Hyabak”.
La cura sembrava risolutiva in quanto stavo molto meglio.
Sospesa la terapia invece si erano presentati i soliti disturbi e così ritorno dall’ oculista.
L’oculista mi consiglia di andare avanti con i due colliri per qualche mese e aspettare per capire se il problema era di natura allergica e stagionale e se non fosse passato di effettuare una visita allergologica.
L’ oculista mi consiglia anche di provare a mettere un terzo collirio “Siccafluid” prima di addormentarmi ma senza risultati apprezzabili.
Il problema non passava (appena sospendevo i colliri era ,ed e’ ancora, oggi un disastro).
Effettuo la visita allergologica dove mi fanno i vari test (ricerca standard inalanti e alimentari) che risultano negativi.
Faccio notare all’ allergologo che:
- non porto lenti a contatto.
- nei momenti acuti del fastidio ho una sensazione di particolare secchezza della pelle.
- fumo 8/10 sigarete al giorno (ho provato a smettere senza miglioramenti).
- bevo un bicchiere di vino a pasto.
- soffro di gastrite cronica e pertanto assumo 20mg al giorno di esomeprazolo (Elicobacter negativo).
- mangio normalmente leggero (con frutta e verdura) anche per via della gastrite e bevo molto..
- svolgo lavoro impiegatizio (non particolarmente stressante) che e’ in parte con l’uso del video terminale ma anche in periodi di riposo (ferie) non ho alleviazioni del disturbo.
L’allergologo mi dice che potrebbe trattarsi della sindrome di “Sijoren”, l’oculista invece esclude questa possibilità in quanto io non soffro di gola secca. (sintomo tipico della “Sijoren”).
Sempre l’allergolo mi consiglia di effettuare il test di Scirmer per valutare il film lacrimale ma l’oculista ritiene inutile anche questo test in quanto a suo giudizio non è il caso.
Oggi vivo con questi due colliri per alleviare questi fastidi.
L’oculista non sa più cosa dirmi per risolvere il mio problema.
Vi ringrazio anticipatamente per i vostri consigli.

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
l'aspetto quando vuole per effettuare il test di SCHIRMER, e valutare insieme a lei la terapia giusta per questi suoi occhi
a presto
suo
lUIGI MARINO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 306XXX

Grazie per la sua celere risposta.
La contattero' appena posso.
Mi sarebbe piaciuto un commento sulla mia patologia.
A presto.

[#3]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
...è sabato anche per me...
che dice posso permettermi un pò di tempo con i miei piccoli...
vedrà quando la visiterò le spegherò tutto
per ora stia sereno
a presto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333