Utente 166XXX
Salve sono uno studente.
Vorrei sapere se il punto prossimo di convergenza nella forma della rottura è legato all'età e all'ampiezza accomodativa dei soggetti.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro studente,

Il punto prossimo di convergenza è tanto più "prossimo" quanto più è giovane il paziente. Inoltre, quanto più è giovane il paziente, tanto maggiore è la sua ampiezza accomodativa.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 166XXX

Quindi una diminuzione dell'ampiezza accomodativa (età avanzata) implica un allontanamento del PPC. In altre parole un presbite avrà un PPC più lontano di un ventenne vero?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Certo, è proprio così, poi, che si arriva alla presbiopia.

Saluti!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it