Utente 272XXX
Salve, vi scrivo per chiederVi questa volta un consulto per la mia ragazza. Intorno al 16 di luglio compare rossore, prurito, e gonfiore nella palpebra inferiore di entrambe gli occhi della mia ragazza, così decidiamo di chiedere un parere ad un amico dottore il quale ci dice che è congiuntivite e di prendere il VISUMETAZONE per due volte al giorno per 5-6 gg notando continui miglioramenti agli occhi che sembravano del tutto guariti. Dopo però uno o due gg (22-23 luglio) ricompaiono i sintomi iniziali peggiorando di molto (occhi incollati al mattino e abbondante muco agli occhi). Sabato 24 luglio decidiamo allora di andare all'Oftalmico di Torino per una visita al Pronto Soccorso. La dottoressa conferma una congiuntivite bella acuta e prescrive OFTAQUIX per 10 gg 4 volte al giorno e OPATANOL per 15 gg 2 volte al giorno. Sollevati, torniamo a casa, e il 26 luglio torniamo nuovamente all'Oftalmico perchè la mia ragazza dice di avere la vista appannata dall'occhio sx. Qui rifanno la visita mettendo anche le gocce per dilatare la pupilla dell'occhio sx e vedere se ci sono problemi...Alla fine non riscontrano nulla se non la solita congiuntivite (virale o batterica???) e un pò di miopia, che sapevamo già, e ci dicono di continuare la cura prescritta due giorni prima. La cura con OFTAQUIX e con OPATANOL è finita da circa 10 gg ma entrambi gli occhi, sono sì migliorati in linea generale, anche perchè al mattino non sono più incollati e non c'è più muco ma sono ancora parecchio rossi e prudono molto in particolar modo la sera. Preciso poi che la mia ragazza tiene gli occhiali da sole ogni volta che usciamo di casa. Da pochi giorni abbiamo poi fatto una visita da un Oculista, il quale ha detto che secondo lui è una congiuntivite allergica, (anche se la mia ragazza non è mai stata allergica), e ha prescritto un collirio antistaminico e nel caso peggiorasse delle compresse sempre con effetto antistaminico. A questo punto non capisco più come si fa a riconoscere se è una congiuntivita virale, batterica o allergica?? Volevo allora chiederVi un vostro parere sulla situazione...ed inoltre se è normale che la congiuntivite duri così tanto tempo perchè la mia ragazza si sta preoccupando abbastanza perchè vede che non passa...Vi ringrazio anticipatamente e vi auguro buone vacanze!!

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera,dire che tipo di congiontivite ha la sua ragazza è difficile via web, posso solo consigliarle (se non c'è più secrerzione), di continuare l'opatanol mattina e sera per una quindicina di giorni, può essere normale che la congiuntivite duri a lungo, specie se non è stata curata costantemente.
Cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo