Utente 165XXX
quasi tre anni fa dopo una visita di controllo l oculista mi ha diagnosticato ipermetropia ,dicendo nonostante gli abbia fatto notare che dall occhio sx avevo qualche problema a leggere solo da vicino tenendo l altro occhio con cui vedo se non erro 11decimi chiuso.premesso che non ho problemi a vista normale cioè nel vedere bene con entrambi gli occhi aperti volevo sapere se oggi ha 37 anni e nella stessa condizione di 3 anni fà sia meglio approfondire il tutto per non stancare da vicino anche quello che vedo di più.Il dottore mi aveva detto dopo varie prove che all epoca non c era ancora bisogno della correzione, è possibile o mi ero affidato ad un medico poco esperto nonostante sia di un grande ospedale di roma....nel frattempo ho prenotato da un altra parte per una nuova visita di controllo.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Quanto vede con l'occhio ipermetrope?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 165XXX

dalle ultime visite fatte al lavoro ogni anno in centri specializzati 10 decimi entrambi gli occhi. le ripeto ho problemi solo a leggere da vicino ad un solo occhio ....quello sx ,invece da lontano va benissimo.grazie per il consulto.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Probabilmente lei riesce a compensare la lieve ipermetropia in OS con l'accomodazione del cristallino.
Finchè questo non le crea cefalea o altri disturbi può rimanere senza occhiali, probabilmente tra qualche anno il cristallino non riuscirà più a compensare il difetto e avrà necessità di un occhiale correttivo.
Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com