Utente cancellato
DOPO MOLTE PERIPEZIE OGGI STO PENSANDO ALLA CHIRURGIA REFRATTIVA.
SONO STATO OPERATO NEL 2002 E 2004, CATARATTA E ALTA MIOPIA DEGENERATIVA.
CI VEDO POCO E PEGGIORO, OLTRETUTTO GLI INTERVENTI MI HANNO RESO ASTIGMATCO
(MEDIO/ALTO)E LA MIOPIA CONTINUA ANCHE SE LENTAMENTE AD AVANZARE, SENZA OCCHIALI NON VEDO VERAMENTE NULLA.

ALLE ULTIME DUE VISITE CON DUE DIVERSI MEDICI,
RICEVO DUE DIVERSE INDICAZIONI.
IL PRIMO, NOTO PRIMARIO IN BOLOGNA, MI DICE ADDIRITTURA: "NON SI CAPISCE
PERCHE LEI NON CI DEBBA VEDERE" COME SE LA SUA VISITA E GLI ESAMI NON AVESSERO
RILEVATO OSTACOLI IN TAL SENSO, E MI CONSIGLIA EVENTUALMENTE "IL LASER", CON CUI POTREI CORREGGERE MIOPIA E ASTIGMATISMO E VEDREI COMUNQUE MEGLIO CHE CON GLI OCCHIALI.
IL SECONDO MEDICO, NOTO CHIRURGO E MIO MEDICO DI RIFERIMENTO NONOSTANTE I GUAI
CHE I SUOI INTERVETI MI HANNO PROCURATO,MI DICE CHE LE MIE CONDIZIONI NON CAMBIEREBBERO DI UNA VIRGOLA.

DOMANDO, CHI HA RAGIONE ?
IO NUTRO LA SPERANZA CHE VISTO L'ALTO ASTIGMATISMO POST OPERATORIO, PRIMA DEGLI
INTERVENTI NON ERO ASTIGMATICO, FORSE CON "IL LASER" LA QUALITA DELLA MIA VISTA
POTREBBE MIGLIORARE, SOPRATUTTO LA SERA E IN CONDIZIONE DI SCARSA LUMINOSITA.

FORSE MI ILLUDO, MA IL PRIMO MEDICO MI HA DATO UNA SPERANZA...
NON SO PRENDERE UNA DECISIONE.
CHE FARE ???











[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

Eliminando il Suo elevato astigmatismo con il laser ad eccimeri, Lei dovrebbe effettivamente giovarsi di un miglioramento della Sua qualità visiva. Nelle Sue condizioni, credo proprio che un pensierino andrebbe fatto...

In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it