Utente 228XXX
Salve avrei bisogno gentilmente di un informazione perchè sono moltooo confusa .Sono incinta , dovrei partorire l'anno prossimo , nel passato(5 anni fa) ho subito un intervento di impianto di cristallino ad un occhio, per una forte miopia . 2 anni fa ho subito allo stesso occhio un intervento per una cataratta secondaria .Nel presente uso gli occhialli ca. -2.5 ogni occhio. L'occhio "sano" ha una miopia -2.5 . La retina non è stacata a nessun occhio(sembra tutto a posto) Il problema è questo ho sempre visuto convinta con l'idea che dovro fare parto cesareo, perchè questo è quello che lo dicevano tutti glio oculisti ...adesso che la ginecologa mi ha chiesto i documenti, lei non ritiene fare il cesareo ( in pratica non ho un certificato dal oculista che attesti il cesareo- me l'avevano detto tutti a voce , io nemmeno ho pensato ad un parto naturale!!!) ,come risposta la ginecologa mi aveva detto...mah gli oculisti la diccone anche cosi( parlava del cesareo ). Sinceramente questo mi mette troppo in ansia, vivi con un idea per 15 anni e adesso?!.......La ringrazio per la Sua risposta

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se non ha trazioni vitreoretiniche con assottigliamenti periferici, non ci sono controindicazioni al parto naturale.
Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com