Utente 232XXX
Salve. Soffro fin dall'infanzia di astigmatismo e ipermetropia, e da un paio d'anni anche di presbiopia. Porto occhiali da lettura e senza lenti vedo sfocato e sdoppiato.
Da circa un mese però si è aggiunto un nuovo disturbo, cioè ogni fonte di luce e ogni colore che dà sul bianco mi provocano abbagliamento, un po' come la luce di un flash.
Ho consultato un oculista, ha detto che è fotofobia, ma credo che la fotofobia dia lacrimazione, che io non ho.
Il sintomo è più simile all'effetto delle gocce che si mettono prima di una visita per dilatare le pupille, solo che è permanente, e gli occhiali lo attenuano solo in parte.
Anche se chiudo gli occhi vedo chiazze luminescenti e non provo un sollievo rigenerante.
Trovo anche un po' faticoso muovere gli occhi rapidamente.
A complicare il quadro ho disturbi dell'equilibrio: vertigini lievi ma più o meno costanti, che risalgono anch'esse più o meno a un mese fa, ma non so se c'è un collegamento.
L'oculista che ho consultato ha detto che potrebbe dipendere dagli antidepressivi che prendo da circa 3 anni, e che secondo lui potrebbero indebolire il movimento delle pupille. Ma non capisco perché dovrebbero provocarmi questi disturbi solo ora.
Lei che ne pensa?

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le consiglio un esame del sangue (ne parli con il suo medico curante).
Potrebbe essere utile un test di abbagliamento e, successivamente se l'oculista lo riterrà opportuno, PEV ( Potenziali Evocati Visivi) ed ERG (Elettroretinogramma).

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Grazie. Provvederò.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi tenga informato.

Buon Natale
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com