Utente 236XXX
Buona sera, mia madre ha 72 anni, ipertesa con colesterolo e glicemia alta, in cura farmacologica per le citate patologie. E'stata operata alle catarrate ad entrambi gli occhi circa 8 anni fa. Dopo pochi mesi da quell'intervento è stata sottoposta ambulatorialmente all'intervento della secondaria. A tutt'oggi non adopera occhiali (solo sporadico utilizzo per la lettura). Da poco tempo si è accorta, in quanto visibile ad occhio nudo, della formazione di una patina gelatinosa della consistenza di una pellicola trasparente su entrambi gli occhi che ricopre iride e pupilla. Sembra si possa togliere, si accartoccia quasi se si sposta, il medico di base ha prescritto tobral considerandola congiuntivite anche se a mio profano parere non sembra tale. Cortesemente ci da un consiglio sul da farsi? Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Intende una secrezione esterna all'occhio che ricopre la cornea?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 236XXX

Non lo so se è una secrezione, ma all'occhio profano è una "pellicola" esterna che ricopre iride e pupilla, tal formazione non crea ne rossore, ne dolore, ne perdita di vista. Grazie per l'attenzione, spero che la mia descrizione le permetta di capire il problema e darmi un consiglio.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Sua madre soffre di occhi asciutti?
A volte chi soffre di DRY EYE secerne filamenti, oppure potrebbe essere una congiuntivite batterica.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com