Utente 206XXX
Buongiorno,
Le allego esame OCT eseguito il 28 maggio 2012:

ODx: l'esame tomografico eseguito con scansione lineare (S. L. 8 mm.) in regione maculare centrale evidenzia profilo concavo-convesso da riferire alla presenza di stafiloma miopico. Si evidenzia in sede preretinica banda iperreflettente aderente alla neuroretina da riferire a membr4ana epiretinica associata a lieve iporeflettività intraretinica. Irregolare il complesso EPR - Coriocapillare per presenza di aree focali di atrofia corioretinica con backscattering del segnale. Nei limiti lo spessore retinico, alterata la morfologia foveale.

OSx: l'esame tomografico eseguito con scansione lineare (S. L. 8 mm.) in regione maculare centrale evidenzia profilo concavo-convesso da riferire alla presenza di stafiloma miopico. Si evidenzia in sede preretinica banda iperreflettente parzialmente aderente alla neuroretina da riferire a membrana ediretinica associata a lieve iporeflettività intraretinica. Irregolare il complesso EPR - Coriocapillare per presenza di aree focali di atrofia corioretinica con backscattering del segnale. Nei limiti lo spessore retinico, alterata la morfologia foveale.

Conclusioni: esame tomografico dell'area maculare in OO compatibile sindrome dell'interfaccia vitreoretinica con modesta evidenza di trazione vitreoretinica.

Le allego, anche, il precedente esame di OCT eseguito il 02/maggio 2011:

ODx: L’esame tomografico eseguito in regione maculare centrale con scansione cross-line 8 mm evidenzia profilo retinico convesso concavo da riferire alla presenza di stafiloma postico. La scan evidenzia, in sede preretinica, banda ipereflettente aderente alla sottostante neuroretina da riferire alla ialoide posteriore ed iniziale membrana epiretinica. La scan evidenzia, inoltre, iporeflettività intraretinica in forma di piccoli spazi cistici come da edema; sostanzialmente regolare la riflettività del sottostante complesso EPR – Coriocapillare (fenomeni di back-scattering). Nei limiti lo spessore neuroretinico; alterata la morfologia foveale per anomalo profilo della fisiologica depressione.

OSx: L’esame tomografico eseguito in regione maculare centrale con scansione cross-line 8 mm evidenzia profilo retinico convesso concavo da riferire alla presenza di stafiloma postico. La scan evidenzia, in sede preretinica, banda ipereflettente aderente alla sottostante neuroretina da riferire a membrana epiretinica con lieve ipereflettività intraretinica come da edema; nei limiti la riflettività del sottostante complesso EPR – Coriocapillare. Nei limiti lo spessore neuroretinico; alterata la morfologia foveale per anomalo profilo della fisiologica depressione.
Conclusioni: esame tomografico in 00 compatibile con iniziale sindome vitreomaculare miopica.

La pregherei di farmi sapere se nel confronto si evidenziano dei peggioramenti e quali rischi ci possono essere in futuro. Naturalmente farò dei controlli annuali.
In attesa, la saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la differenza tra i 2 esami si apprezza solo vedendoli.

La diagnosi non è comunque preoccupante in una persona molto miope della sua età.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 206XXX

Gentile Dottore,
ha perfettamente ragione, ma non ho la possibilità di farglieli vedere personalmente.

In ogni caso La ringrazio per la Sua sollecita risposta.

[#3] dopo  
Utente 206XXX

Gentile Dottore,
a seguito degli esami di O.C.T. che Le ho allegato il 1 giugno c:a:, per un raffronto, Lei mi ha risposto e a ragione, che la differenza tra i 2 esami si apprezza solo vedendoli.
Per questo motivo Le posso inviare le fotocopie, nella loro interezza e naturalmente a colori, degli esami sopraccitati?

In caso di risposta affermativa, può essere così gentile da farmi sapere un Suo recapito dove poterglieLe inviare?
La ringrazio per la Sua disponibilità e, in attesa, Le porgo cordiali saluti.

p.s. naturalmente le fotocopie, come da regolamento, saranno inviate in forma anonima.
.

[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le invii pure al mio indirizzo dello studio a Nizza Monferrato in via Gozzellini, 3 con il Referto che le hanno consegnato.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#5] dopo  
Utente 206XXX

Gentile Dottore,

le ho trasmesso i due referti completi di O.C.T., per come precedentemente spesificatomi.

Resto in attesa di un Suo gradito riscontro e ringraziandoLa anticipatamente per la sua disponibilità, cordialmente La saluto.

[#6] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Ho ricevuto gli esami:
Si nota un lieve aumento della trazione rispetto all'esame precedente nei 2 occhi.

Le consiglio un OCT tra 3 mesi ed un monitoraggio del visus per valutare un eventuale peggioramento e decidere se intervenire chirurgicamente oppure proseguire con frequenti controlli.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#7] dopo  
Utente 206XXX

Gentile Dottore,

La ringrazio di nuovo per la sua disponibilità. Seguirò il suo consiglio.

Cordialmente

[#8] dopo  
Utente 206XXX

Gentile Dottore,
le scrivo dopo tanto tempo per farle sapere quanto è successo in questo lasso di tempo. Ho ripetuto il 2013, il 2014 e il 2015 l'esame dell'O.C.T., che non le riporto, in quanto
sono perfettamente identici tutti e tre e trascritti praticamente con il "copia/incolla".
Ho ripetuto, ieri 18/05, lo stesso esame presso un altro laboratorio , ma la macchina non è riuscita ad "entrare" al fine di poter verificare le condizioni della retina e quant'altro. Lo specialista mi ha fatto notare che si trattava di strumento ottico in loro possesso di ultima generazione. Lo stesso oculista ha fatto la prova su se stesso e lo strumento ha funzionato perfettamente. Come possibile giustificazione, mi hanno riferito che probabilmente la causa è stata per il fatto che ho un inizio di cataratta, più accentuata all'occhio sx e che devo rifare l'esame con uno strumento ottico più "datato".La cosa mi ha lasciato alquanto perplesso. In ogni caso ha continuato a visitarmi dopo dilatazione della pupilla, con il seguente referto:
- "Corioretinosi miopica";
- "Maculopatia miopica".
assicurandomi che, per quanto riguarda le condizioni degli occhi, non ci dovrebbero essere peggioramenti.
Volevo aggiungere anche che dietro suo suggerimento ho eseguito il 24/09/2015 esame del campo visivo, che sfortunatamente, a causa della mia elevata miopia, non si è potuto eseguire nella sua interezza. Le trascrivo il seguente referto::
"Diffusa perdita di sensibilità OS>OD".
Le sarei grato di un suo parere in merito e, in attesa di leggerla, le invio cordiali saluti.



[#9] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
senza vedere gli esami e senza averla visitata non saprei cosa dirle
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com