Utente 254XXX
Buongiorno a tutti.
Ho 47 anni e premetto che non ho mai portato occhiali da vista, solo sa sole (scusate per il bisticcio di parole).
Dopo anni, circa 4 o 5, ho rotto l'unico occhiale da sole (Rayban predator con lenti polarizzate) che abbia mai portato e tollerato senza problemi; questo perchè ad esempio due anni fa acquistai un paio di Persol per dare un pò di respiro ai uper-utilizzati Rayban; ho scelto Persol con identiche lenti - e sempre polarizzate - dei miei Rayban (Persol e Rayban fanno capo al gruppo Luxottica) che peò non ho mai tollerato per problemi grossi di fastidio alla vista che ora senza i miei vecchi Rayban sono venuti nuovamente fuori in tutta la loro violenza.
Sto cercando grazie ad un paziente ottico di provare altri occhiali da sole in alternativa ai Rayban non più in produzione ma senza successo, me li metto e dopo circa 5 minuti inizia a darmi fastidio agli occhi, credo stesso efffetto di quando ci provano occhiali da vista senza averne alcun bisogno.
Se insisto, poi iniziano a farmi male gli occhi e la testa, con un senso di vertigine che ieri sera ad esempio mi ha fattto stare malissimo.
Sono disperato perchè con il sole sono troppo abituato ad occhaili che però ora non ho più.
Perlatro non posso far impazzire il mio ottico che disperato non sa più cosa fare!!!
Possibile che abbia problemi agli occhi, anche con 10/10 per occhio? È il caso di farmi vedere da un medico oculista Vs collega?
Spero in un aiuto anche se mi rendo conto che la situazione non è semplice.
Grazie anticipatamente a chi mi vorrá espimere il Suo parere.
Cordiali saluti,

Luca, prov. GE

[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Il suo è un caso non raro, anche se purtroppo in questi casi non è facile trovare una soluzione.
Le cause possono essere molteplici ( colore della lente ), forma dell'occhiale ( quelli avvolgenti possono dare un lieve effetto prismatico che in soggetti sensibili può essere fastidioso ).
L'unica strada è prima sentire un parere di uno specialista per escludere altri problemi, poi di fare altre prove dal suo ottico tanto scrupoloso.
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992