Utente 261XXX
Buongiorno,

scrivo per un episodio accaduto sabato mattina che mi ha molto spaventata.
Sono una ragazza di 33 anni in buona salute fisica, ma con qualche problema d'ansia dal momento che 6 mesi fa ho perso mia madre.
Sono in cura da una psicoterapeuta e assumo 2 volte al giorno una pasticca di xanax da 0,50.
Sabato mattina mi sono svegliata verso le 6:30 ed era tutto ok a parte che, diversamente dal solito, mi sentivo molto agitata.
Ho preso la pasticca di xanax e mi sono rimessa al letto.
Mi sono svegliata dopo circa un oretta e mi sono subito accorta di vedere sfuocato dall' occhio destro.
Fin da piccola sono sia miope ed astigmatica e porto lenti da -5 ad entrambi gli occhi.
Nonostante al risveglio non avessi ne lenti ne occhiali mi sono subito accorta dell anomalia che è stata confermata mettendo per qualche secondo gli occhiali.
La sensazione era quella di vedere sott'acqua.
La cosa è durata pochi minuti ed è stato un continuo miglioramento fino a quando passati circa 15 minuti mi sono messa le lenti e la vista era tornata normale al 100%.
Al termine ho avuto un leggero mal di testa portato sicuramente dal grande spavento preso.
Sono in cura da un oculista per tenere sotto controllo dei piccoli forellini alla retina che ho ad entrambi gli occhi ed ogni anno effettuo fondo oculare accurato.
L ultimo è stato fatto circa un anno fa ed era tutto ok.
Questa cosa succedeva anche a mia madre da circa 20 anni e la frequenza era di circa 2 volte l anno, ma a suo tempo gli era stato detto di non preoccuparsi che probabilmente si trattava di un aumento di pressione dell occhio in momenti di particolare stress od ansia.
Tengo a precisare, anche se non so se può servire a qualcosa, che mentre avevo questo fenomeno mi sono misurata la pressione che era 110-70 (quindi penso normale), l unica anomalia erano le pulsazioni 110 perchè ero molto agitata.
Può tranquillizzarmi sull'accaduto o devo mettermi in moto per dei controlli più approfonditi?
Grazie infinite
Fabiana

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Cara Fabiana,
molto probabilmente ha avuto un vasospasmo, dovuto all'ansia.
Per un attimo non è arrivato sangue alla retina ed ha visto appannato, poi l'organismo ha mandato più sangue al cervello ed ha accusato cefalea.
Niente di grave.
Cerchi di rilassarsi, ma se succede nuovamente ne parli con il suo medico oculista per valutare l'opportunità di eseguire esami clinici.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Grazie infinite per la celere risposta, mi ha già molto tranquillizzata.
Volevo solo farle un ulteriore domanda....il vasospamo può venire anche durante il sonno?
Perchè come ho aperto gli occhi ho visto appannato da subito.
Il mal di testa successivo poi era quasi impercettibile, ma più classificabile come testa pesante che ho attribuito alla forte paura.

Grazie ancora
Fabiana

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
In teoria si, ma solitamente avviene da svegli.
Consulti comunque un medico oculista, senza averla visitata la mia è solo una supposizione.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 261XXX

Buongiorno Dottore,

torno di nuovo a scriverle in quanto questa notte, a distanza di un anno e mezzo dal consulto precedente è nuovamente accaduto qualcosa che mi ha fatto molto spaventare.
Mi sono svegliata in piena notte e dal momento che ho aperto l occhio sinistro mi sono subito resa conto che qualcosa non andava.
Se lo tenevo chiuso vedevo come una ciambella luminosa con un buco nero al centro. Se lo tenevo aperto la ciambella luminosa si trasformava in una ciambella nera (la sensazione era quella di quando si guarda intensamente e da vicino una fonte luminosa e poi si sposta lo sguardo da un altra parte) ed il buco nero al centro si trasformava in un campo visivo dove vedevo perfettamente. Il tutto sarà durato circa 30 secondi per poi tornare tutto alla normalità.
Questa mattina mi sento un pò stordita e spaventata ed ho l impressione che l occhio in oggetto mi dia un pò fastidio, anche se secondo me è una cosa di testa.
Volevo anche precisarle che sono all'inizio del secondo mese di gravidanza, anche se non credo che questo possa aver influito su questo fenomeno.

Grazie
Fabiana

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Probabilmente è un problema circolatorio
Ne parli con il suo medico curante
Auguri
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com