Utente 257XXX
Salve!sono ipmetrope +6od+6os,tonometria od15mmhg os14mmhg,pachimetria od531micron os544micron,pupillometria scotopica od 7,4mm os 7,4mm,endoteliometria od e os 3000cell/mm2,ho 41 anni e 1 diottria di presbiopia.A giugno 2012 ho effettuato tali visite a Milano e unica soluzione prospettatami e' stata una operazione di facorefrattiva nonostante il mio cristallino naturale sia sano(non opacizzato);lenti fachiche no causa aloni e abbagliamenti notturni;e' stato consigliato cristallino artificiale multifocale o monofocale che non dovrebbe dare problemi di aloni e abbagkiamenti notturni(pupilla 7.4mm).Il chirurgo mi ha detto che la lasik corregge bene fino a circa 4 diottrie di ipermetropia(io ne ho 6).Chiedo:e' possibile tecnicamente effettuare la lasik lo stesso anche se mi rimarrebbero circa 2 diottrie di ipermetropia(a me andrebbe benissimo)cos'i da non toccare il cristallino naturale ed evitare eventuali aloni notturni?So anche che dovrei fra qualche anno aumentare le diottrie degli occhiali (da 2 a 4 diottrie per esempio)ma non saranno mai le 6 che porto oggi e magari potrei fare un ritocco con il laser(che cura anche la presbiopia)oppure decidermi per una facorefrattiva con crittallini piu' evoluti rispetto ad oggi.P.S.e' vero che i laser di 5 generazione sono idonei anche per pupille che arrivano a 7.5mm di diametro al buio?GRazie se mi risponderete ,scusate la mia insistenza,purtroppo sono ansioso e comunque credo che l'argomento sia delicato, grazie e risaluto.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
le rispondo dopo ogni domanda:

e' possibile tecnicamente effettuare la lasik lo stesso anche se mi rimarrebbero circa 2 diottrie di ipermetropia(a me andrebbe benissimo)cos'i da non toccare il cristallino naturale ed evitare eventuali aloni notturni?
SI

P.S.e' vero che i laser di 5 generazione sono idonei anche per pupille che arrivano a 7.5mm di diametro al buio?
NO

Con la sua pupilla le sconsiglio anche la IOL multifocale perché le procurerebbe aloni la sera.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2001
Giustissime le osservazioni di Carlo ma a 41 anni, con un'ipermetropia elevata come la Sua, l'intervento migliore in assoluto è proprio la sostituzione del cristallino, magari impiantando un cristallino standard e non uno multifocale, se non si vuole correre il rischio (a mio avviso comunque remoto) di avere disagi nella visione notturna.

E' l'unico intervento che La renderebbe davvero felice, libero dagli occhiali e con un'eccellente qualità visiva.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#3] dopo  
Prof. Luca Iacobelli

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Concordo con il Dottor Pascotto
premetto che la correzione con laser dipende dai k (curvatura) corneale ma la sua ipermetropia è comunque troppo elevata per poter essere completemante risolta. pertanto la sostiutzione del cristallino è ciò che fa per lei, e metterei comunque un multifocale. A presto
Prof Luca Iacobelli, microchirurgia della cataratta e dei difetti di vista
www.lucaiacobelli.it

[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Anch'io sino d'accordo per una IOL nel sacco, il mio SI x il laser con trattamento parziale si riferiva solo alla fattibilità tecnica lasciando una ipermetropia residua come richiesto dall'Utente.
Per quanto riguarda la IOL Multifocale, visto il diametro pupillare, opterei più c una IOL accomodativa tipo la "Sincrony"
Buona estate a tutti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com