Utente 279XXX
Buongiorno, cercherò di mettere più informazioni possibili in poche righe.
Sono un uomo di 39 anni e come me anche mia mamma ha uno strabismo all'occhio SX, che però non ha mai corretto; da piccolo all'età di circa DUE anni ho avuto una GASTROENTERITE accompagnata da febbre altissima, che mi ha "causato" uno STRABISMO "PERMANENTE" all'occhio SX; da questo momento fino all'età di DODICI/TREDICI ANNI HO PORTATO GLI OCCHIALI e per non so quanto tempo HO FATTO ESERCIZI di OCCLUSIONE ad ENTRAMBI gli OCCHI a GIORNI ALTERNI, seguito da un oculista stimato. Col tempo sono riuscito a correggere lo strabismo e a recuperare i 10/10 sia col DX che SX.
Ad oggi mi ritrovo con una probabile AMBLIOPIA, perchè ho un OCCHIO DOMINANTE (DX) e il SX, che si comporta in modo "MOLTO STRANO". Quando ho entrambi gli occhi aperti, il SX ha il CAMPO VISIVO DIMEZZATO, vedo solo la metà esterna, ossia non vedo la parte prossima al naso, tagliando il CAMPO in VERTICALE; quando invece CHIUDO L'OCCHIO DX, il SX "RECUPERA" LA PARTE MANCANTE, ossia vedo per l'intero settore sinistro.
Spero di essere stato chiaro e sintetico.
Vi ringrazio e Vi porgo i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
se vive a Milano
la soluzione è molto semplice
si rechi al centro di strabologia e oftalmologia pediatrica
Clinica Oculistica Universitaria
Ospedale San Giuseppe
Milano
diretta dal PROF PAOLO NUCCI
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333