Utente 282XXX
Salve, ho 42 anni e nel 2005 ho fatto un intervento di laserterapia per la correzione della miopia.
Non ho mai avuto problemi e la vista è sempre stata ottima anche perchè lavoro con gli occhi facendo selezione per controllo qualità.
Da circa due settimane ho però un disturbo all'occhio sinistro: tutto è iniziato con un leggero dolore quando muovevo l'occhio soprattutto verso entrambi i lati; poi il disturbo si è accentuato tanto che per poter girare lo sguardo verso sinistra ero più comoda a girare la testa. A ciò si è aggiunto un lieve apparente appannamento della vista, cosicchè mi sono rivolta al PS oculistico e di seguito espongo quanto evidenziato:
BOS: iperemia congiuntivale, cornea trasparente non colorabile, CA presente OV, per il resto segmento anteriore nella norma. TOS: 16mmHg.
Terapie: Betapioptal collirio per 10 gg e se il sintomo persiste ripresentarsi.
Dopo sei giorni il sintomo persiste anche per il sopraggiungere di un forte raffreddore, che mi porta anche a sentirmi spaesata se sto i mezzo alla gente.
Sono un pò preoccupata causa la mia precedente operazione per la cura della miopia e per avere in famiglia un caso di glaucoma.
Chiedo quindi cortesemente come comportarmi, se è i caso di ritornare al PS o fare ulteriori indagini o tranquillizzarmi perchè trattasi solo di congiuntivite.
Al PS mi hanno detto che è tutto ok, l'occhio sta benissimo e non c'è da preoccuparsi.
Grazie anticipatamente a chi vorrà rispondere a questo mio quesito.
Mary.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
a mio parere potrebbe avere una cheratocongiuntivite virale da adenovirus
torni dal medico oculista
l'operazione laser per la chirurgia rifrattiva non c'entra nulla
buona giornata e buon natale
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 282XXX

Grazie per la risposta immediata!
Mi chiede quindi di fare una visita oculistica approfondita anziché tornare al PS?
In caso affermativo devo considerare la cosa con carattere di urgenza o posso aspettare i tempi di attesa della sanità italiana?
Grazie ancora per gli ulteriori chiarimenti.

Mary