Utente 301XXX
Salve,
le scrivo in merito a un dubbio che mi è sorto.
Prima che iniziassi la scuola elementare i miei genitori mi portarono a fare una visita oculistica dato che già mio fratello maggiore era ipermetrope. Dopo avermi fatto mettere delle gocce, l'oculista diagnosticò anche a me una lieve ipermetropia (2 diottrie per occhio) e mi disse di mettere gli occhiali solo per andare a scuola, per fare i compiti a casa e per guardare la televisione(indicazione che ho sempre rispettato). Crescendo, le diottrie passarono a 3 a un occhio e 2,5 all'altro, associate a un lievissimo strabismo (mentre mio fratello andava progressivamente diminuendo tanto che ora non porta più gli occhiali). Allora l'oculista mi consigliò di cominciare a mettere sempre gli occhiali per non sforzare ulteriormente la vista. Da allora porto gli occhiali in ogni momento della mia giornata e vado circa una volta all'anno a fare una visita di controllo e, per fortuna, nonostante da quando è iniziata l'università io studi più di 10 ore al giorno, la situazione non è peggiorata. Anzi devo dire la verità, tranne che in condizioni di particolare stanchezza oppure quando è buio, io vedo bene anche senza occhiali (a differenza dei miei amici miopi che, a quanto dicono, senza occhiali non vedono proprio). Riesco perfettamente anche a guidare senza particolare sforzo. Sento effettivamente il bisogno degli occhiali solo quando devo leggere da vicino. Per me sono più un "appoggio", una sicurezza, un qualcosa da portare con me e inforcarli giusto nel momento in cui non vedo bene. Eppure il mio oculista continua a dirmi di portare sempre gli occhiali per non sforzare la vista. La mia domanda a questo punto è: per un ipermetrope è davvero così importante portare sempre gli occhiali? Oppure è davvero utile portarli solo quando si studia o cose del genere?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
per una persona poco iprmetope come lei e' davvero utile usare gli occhiali in ambienti confinati
universita'
casa
ufficio
televisione
ipad
tablets in genere
cellulari
libri

(mi raccomando per il computer faccia aggiungere agli occhiali il filtro BLUE CONTROL Hoya contro i danni da luce BLU)
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333