Utente 143XXX
Mi sono operato di trapianto della cornea per via di un cheratocono all'occhio destro 6 anni fa ed attualmente, indossando gli occhiali, vedo poco meglio dall'occhio sinistro, quello non operato che non soffre di cheratocono, mentre da quello operato, da lontano, vedo leggermente meno nitido specialmente se strizzo l'occhio. Mentre mio padre si è operato di cataratta circa 1 anno fa. Volevo sapere in tutti e 2 i casi se vedendo un film 3d al cinema o in televisione con occhialini passivi, ci si può affaticare la vista maggiormente rispetto ad una persona che non ha avuto questi problemi, o se il 3d non può essere visto pienamente, o se il 3d può causare lesioni agli occhi che sono stati operati, trapianto di cornea e cataratta.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
lei non può vedere in 3 D
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333