Utente 245XXX
Buonasera dottori, è ormai da mesi che sto vivendo un "calvario" in un occhio: praticamente ogni 15 giorni mi si irrita vistosamente la palpebra inferiore di un occhio, si gonfia leggermente e mi comincia a pizzicare. L'unico rimedio che funziona è di usare l'unguento FLUMETOL per due p tre sere, l'irritazione e il rossore sparisce, ma sistematicamente dopo 15 giorni mi si ripresenta, metto il FLUMETOL, mi passa e poi mi si ripresenta...
Ovviamente mi son fatto visitare, da ben due oculisti, mi han detto che ho una blefarite seborroica, ma non mi hanno saputo risolvere il problema dell'irritazione palpebrale se non prescrivendomi colliri quali ALFAFLOR.

A questo punto io non vi chiedo più di trovarmi la soluzione, non me l'hanno trovata i dottori che mi hanno visto non posso pretenderlo da voi, ma vi chiedo:
posso usare l'unguento FLUMETOL ogni due tre settimane sulla palpebra inferiore facendo attenzione che non entri nell'occho per curare l'irritazione visto che è l'unico che mi risolve momentaneamente il problema o a lungo termine può darmi problemi??
Vi prego di rispondermi a questa domanda..

Vi allego anche delle foto per mostrarvi la situazione
http://imageshack.us/g/109/img0106yc.jpg/

P.S. l'anno scorso ad aprile ho fatto l'operazione PRK. Il sabato precedente all'operazione (che ho fatto di lunedì) mi sono svegliato con un occhio (lo stesso della blefarite) molto irritato al che ho chiamato il mio oculista chiedendogli se era il caso di vedermi, lui mi ha risposto che non era il caso di andare nel suo studio perchè se avessi avuto la congiuntivite c'era il rischio che contagiassi altri paziente, e mi disse che mi avrebbe valutato il lunedì successivo prima dell'operazione decidendo al momento se operarmi o no.
Il giorno dell'operazione, due giorni dopo, vuoi per la fretta vuoi per altro, vado nello studio e mi chiama l'infermiera per inserirmi i colliri pre operazione, dopodichè il dottore mi ha operato SENZA CONTROLLARMI PRIMA LO STATO DELL'OCCHIO.

DOMANDA STUPIDA DA IGNORANTE IN MATERIA MA CHE MI ASSILLA DA TEMPO: mettiamo il caso che io avessi avuto davvero una congiuntivite a quell'occhio o qualsiasi altra cosa, cosa potrebbe succedere se mi sono sottoposto a un laser prk con un'infiammazione del genere?

Grazie mille e scusate per la lunghezza e per probabilmente le stupidate scritte...

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
non vi e' alcun legame tra la sua patologia prevalentemente a genesi dermatologia ed alimentare e la pregressa chirurgia laser a cui si e' sottoposto.

per cortesia ci racconta qualcosa in piu' del suo lavoro
delle sue abitudini alimentari e dei suoi hobbies

ho visto le tre foto
mi pare che il problema sia solo all'angolo dell'occhio sinistro

ho capito bene??
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 245XXX

Gentilissimo dottore, grazie mille per la risposta.

Il problema interessa sì un solo occhio e prevalentemente come dice lei è più accentuato nell'angolo dello stesso, ma l'irritazione è presente anche nella palbebra inferiore. Gli altri sintomi sono bordo palpebrale screpolato e puntini bianchi alla base delle ciglia, sia superiori che inferiori, sintomi questi ultimi presenti in entrambi gli occhi.

L'irritazione mi passa solo usando il FLUMETOL, ma dopo pochi giorni mi si ripresenta.
Ultimamente sto provando la crema PERILUX, consigliata su questo forum anche per questi problemi, e la sto usando solo per la pelle screpolata.

Le mie abitudini alimentari sono credo normali, mangio di tutto e a volte tanto (ho comunque vent'anni, se non lo faccio ora:) ), ma non ho assolutamente problemi di peso. Ho sempre fatto attività fisica, da qualche mese non sto facendo nulla. Fumo poco, quasi solo nei weekend. Sono studente e sto tanto al computer, ma uso anche molto spesso lacrime artificiali.

So di essere allergico perchè ho appena fatto i test ad acari, qualche pianta (non ricordo cosa), pelo di gatto e un po' di cane.

-Io non so più cosa fare, c'è qualche esame che posso fare per approfondire?
-c'è qualche crema che posso usare che non contenga cortisone o sono destinato ad usare il FLUMETOL ad oltranza?

Inoltre, se usato qualche volta e ovviamente stando attendo che non entri a contatto con l'occhio, il FLUMETOL può essere dannoso comunque o no.

Grazie mille