Utente 278XXX
salve dottori,
oggi ho accompagnato mio nipote di diciassette anni dall'oculista, diagnosi: miopia leggero astigmatistimo e "escavazione accentuata fisiologica"..
quest'ultima parte mi ha preoccupato un tantino, non ho capito bene le spiegazioni ma vorrei sapere se questa escavazione va peggiorando e porti danni, se non sbaglio ho capito gluacoma addirittura.. se così fosse il glaucoma sarebbe curabile? il dottore mi ha detto che forse in seguito potrebbe avere problemi, sopra i 40 anni.. vorrei sapere se potrebbe o realmente le avrà... la cosa assurda è che in famiglia nessuno ha di questi problemi , scusate la mia ignoranza ma confido in voi
grazie mille buona serata

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
l'accentuazione dell'escavazione fisiologica della papilla ottica
potrebbe essere fisiologica

ha eseguito tonometria??

pachimetria corneale ??

campo visivo computerizzato??
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 278XXX

dopo la visita ha detto che non è preoccupante che si tratta di un escavazione accentuata fisiologica, però vorrei sapere in che cosa consiste, è preoccupante? porterà ad un glaucoma? e se glaucoma sarà, è curabile?
grazie mille dottore è importante