Utente 360XXX
Buongiorno,

poiché non sono riuscita a trovare alcuna informazione al riguardo, vorrei chiedere se esistono controindicazioni riguardo all'inizio di una terapia con Clomid (dose leggera per 5 giorni al mese) a seguito di Femtolasik.

La terapia ormonale mi è stata prescritta dalla mia ginecologa, ma mi sono completamente scordata di dirle dell'intervento di chirurgia refrattiva già programmato. E quando ho visto il mio oculista un mese fa, non ero ancora a conoscenza della necessità della terapia con clomid.

L'intervento di correzione della miopia sarà antecedente all'inizio della terapia ormonale di circa 8-10 giorni. Come mi devo comportare? Posso iniziare la terapia ormonale in serenità o no? Presenta controindicazioni?

Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
nessun problema

dove eseguira’ femtolaser?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 360XXX

Gent.le Dr. Marino,

la ringrazio molto per la risposta.

Ho già eseguito l'intervento presso la Vista Vision a Verona 5 giorni fa. Tutto bene a parte un recupero un po' lento da un occhio dove ho problemi di "vista appannata" sia da vicino che da lontano. Ho effettuato un controllo per via di questo problema a due giorni dall'intervento (ma non con il dr. che mi ha operata poiché non era in sede) e mi è stato detto di portare pazienza che tutto si risolverà (ha accennato a piccole pieghette ma non mi ha spiegato di cosa si tratta). Il visus il giorno del controllo era di 7/10. A me non pare ci siano stati miglioramenti a distanza di 5 giorni, ma attendo di sentire cosa ne pensa l'oculista che mi ha operata la prossima settimana quando mi vedrà per il controllo. Spero davvero non sia nulla di grave.

In merito alla terapia con Clomid, la dovrei teoricamente iniziare tra 6 giorni. Ho letto sul bugiardino che non ci sono interazioni con nessun tipo di farmaco, ma che ci possono essere possibili rari effetti collaterali che comportano disturbi visivi temporanei e reversibili con la sospensione del trattamento. Questo mi preoccupa un po'.

Quando ho chiesto al medico che ha eseguito l'intervento, mi ha consigliato di aspettare per la terapia e anche per la gravidanza almeno 3 mesi. Ho letto su internet molti pareri discordanti al riguardo e purtroppo la mia ginecologa non sa che dirmi in merito... mi trovo un po' disorientata. Non vorrei rovinare la mia vista ma vorrei anche procedere nella ricerca di una gravidanza. Posso secondo lei quindi iniziare la terapia?

La ringrazio molto e le porgo i miei più cordiali saluti