Utente 301XXX
Buongiorno,
io avrei una mezza intenzione di fare domanda di assegno civile in quanto un glaucoma acuto angolo stretto mi ha reso quasi monocolo. Ho cercato di documentarmi e vedo che per fare domanda bisogna avere non più di 1/20 di visus ad entrambi gli occhi. Questo avrei bisogno che me lo spiegasse perché non mi è chiarissimo, che cosa significa 1/20? Il 20%? 2 diottrie?

Io all'ultimo esame visivo è risultato: occhio sinistro: vede il movimento della mano; occhio destro 9-10/10.

[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Buongiorno l'acuità visiva come lei sa si misura di solito in decimi: semplificando possiamo dir di che 10/10 equivalgono a 100% della potenzialità visiva oculare, poi per es. 4/10 equivale a 40% e così via. Ne consegue che 1/20 è meno del 10% (1/10), quindi un visus molto basso. Tenga presente che per essere considerati ciechi civili ( ci sono poi vari gradi dì cecità) il visus deve essere basso in AMBEDUE gli occhi. Quindi il suo caso va valutato attentamente per es. come invalido civile,qualora coesistano altre patologie. Il mio consiglio è di rivolgersi al suo oculista di fiducia o anche ad un centro CAF che potranno darle le indicazioni esatte.
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#2] dopo  
Utente 301XXX

Grazie. Ho 56 anni, non ho altre patologie, se non questa….a confronto dei miei coetanei che sono già mezzi-morti fra visite e patologie varie. E' probabile che sia la mia alimentazione prevalentemente fruttariano-crudista che tiene lontano le patologie (tranne il glaucoma).
Proprio stamane ho fatto OCT e la retina in entrambi gli occhi è quasi perfettamente a posto. Se mi dice che 1/20 equivale al 20% (2 diottrie) nella somma del visus di entrambi gli occhi, allora non faccio nemmeno domanda perché non passa.