Utente 386XXX
Salve!
Scrivo per chiedere un parere riguardante mio padre.
Ha 63 anni e da 2 mesi circa è affetto da una forma grave di depressione maggiore comparsa all' improvviso.
Avendo il glaucoma la cura datagli dalla psichiatra è composta da:
- 1 pillola di daparox dopo pranzo
- 1 pillola di xanax dopo cena
- 1/4 di risperdal dopo cena.
Finora ha avuto due forti crisi nervose e durante il giorno ha dubbi sulla sua possibile guarigione.
Lui è un medico di base per cui è reticente nel prendere le medicine ed il problema che più lo affligge è avere la sensazione di non essere più lo stesso rispetto a prima e quindi di non poter curare gli altri.
Inoltre lamenta alterazioni della memoria ed è ipocondriaco.
Vorrei chiedere se secondo voi la cura è corretta anche se so che è difficile valutare la situazione da una mail.
Io vorrei comunque sentire un altro parere però non so quale potrebbe essere un valido centro per la cura della depressione, potete consigliarmi?
Grazie anticipatamente per l' interessamento.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Buongiorno Dottore, grazie per l' interessamento.

Sta assumendo la terapia da un mese e mezzo.

[#3]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

non specifica le dosi. Risperdal da che dosaggio? Xanax?

In ogni caso, se la diagnosi è Depressione maggiore, il Risperdal non ha indicazione, in quanto è un antipsicotico, potenzialmente depressogeno.
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 386XXX

Ha ragione Dr. Quaranta, non sono stata precisa.
La cura è:

- Daparox 20 mg, 1 compressa dopo pranzo
- Xanax 1 mg, 1 compressa dopo cena
- Risperdal 2 mg, 1/4 di compressa.

La Psichiatra che lo segue riguardo al Risperdal non ha dato indicazioni precise su quando assumerlo per cui al momento lo sta prendendo la sera dopo lo Xanax.

Il Risperdal potrebbe essere non indicato?
Forse a causa del glaucoma non potendo assumere altri farmaci, la Dottoressa non ha avuto altra scelta.
Domani mio padre ha la visita, chiederò delucidazioni riguardo al Risperdal.

Grazie Dottore!

[#5]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

Se la diagnosi è Depressione maggiore il Risperidone non ha indicazione, anche a basse dosi. Inoltre è un farmaco da usare con cautela in soggetti con glaucoma. Devo aggiungere che anche la paroxetina, tra i vari SSRI, è il meno indicato per il glaucoma.
Cordiali saluti


Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#6] dopo  
Utente 386XXX

In realtà la Psichiatra ha parlato con l' Oculista per scegliere i farmaci più adatti a mio padre.
Se non sono i più indicati al suo caso mi chiedo perché li abbiano scelti. Anche per questo ho scritto qui, per avere altri pareri e convincere mio padre ad avere un altro consulto.

La ringrazio dei consigli Dottore.

[#7]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

si fidi del suo psichiatra e dell'oculista.
Io le riporto informazioni generali riguardanti i farmaci, le loro controindicazioni e i loro effetti collaterali. Il Risperidone, così come anche la Paroxetina (più di tutti gli altri SSRI), essendo provvisti di un certo effetto anticolinergico sono farmaci da usare con cautela in soggetti con Glaucoma ad angolo chiuso.
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#8]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
la suddivisione di compresse a dosaggi inferiori a quelli previsti dalla suddivisione della compressa grazie alla riduzione di spessore nel mezzo non consente di comprendere il reale dosaggio di farmaco assunto da suo padre.

L'utilizzo di risperidone non ha indicazione in casi di depressione.

Del resto anche gli altri prodotti risultano a mio avviso superati per il trattamento di fenomeni depressivi in pazienti con una età non più giovane, essendo disponibili in commercio diversi prodotti con una collateralità certamente minore.

Inoltre, andrebbero compresi se sono presenti fenomeni di demenza prima di poter diagnosticare un disturbo depressivo, anche in concomitanza di altre patologie, ad esempio dell'apparato cardiovascolare.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#9] dopo  
Utente 386XXX

Dr. Ruggiero, prima di arrivare a questa diagnosi è stato fatto un check up medico completo in clinica dal quale è risultato lo stato di ottima salute in cui si trova mio padre.
Successivamente ci siamo recati dalla Psichiatra la quale ha fatto tutti i test necessari e gli ha diagnosticato questa patologia.
Ho parlato con mio padre, mi ha detto che il Risperdal gli è stato dato per lenire le ossessioni e liberare la mente dal momento che tende a fissare i pensieri sul lavoro o sull' ipocondria.

Io ho dei dubbi riguardante la cura, nonostante non sia un medico, e ne sto avendo conferma.
Mi potrebbe indicare alcuni farmaci di nuova generazione da proporre domani al colloquio con la Dottoressa? Potrei capire così perché non sono stati presi in considerazione.

Grazie per l' aiuto Dr. Ruggiero.